Calciomercato: piano Juve, pronti tre colpi

Si muove sul mercato la Juve, nonostante la prossima gara di campionato, per i bianconeri sono pronti tre colpi per gennaio.

C’è il Napoli alle porte. Venerdì prossimo, nel posticipo che aprirà la diciottesima giornata di Serie A, la Juventus di Max Allegri sarà di Scena al ‘Maradona’. Sfida caldissima, vista la rivalità tra le due squadre, inoltre anche i due allenatori non si amano poi particolarmente. Scontato, inoltre, ogni discorso sulle due tifoserie.

Milinkovic-Savic
Milinkovic-Savic della Lazio – Calcionow.it

Una partita mai banale quella tra azzurri e bianconeri a cui si aggiungono anche le questioni di classifica. La Vecchia Signora arriverà alla partita forte di una rimonta iniziata otto turni di campionato fa e ora la vetta dista solo sette punti. Impensabile solo qualche mese fa. L’occasione però per Allegri e i suoi è troppo ghiotta per non essere sfruttata. Spalletti, da canto suo, vuole un’importantissima vittoria contro una diretta rivale per lo scudetto. E come ha dichiarato lo stesso allenatore di Certaldo: “Far impazzire di gioia i tifosi della sua squadra”.

Juventus: tra infortuni, mercato e la partita con il Napoli

Allegri e la Juventus però devono fare i conti con le assenze, non una novità in questa stagione. Sicure le pesantissime assenze di Vlahovic e Pogba, difficile vedere in campo Cuadrado e Di Sciglio. Bremer potrebbe essere l’unico, dei lungo degenti, a strappare una convocazione contro gli azzurri. Ma un’eventuale vittoria contro il Napoli non avrebbe soltanto risvolti legati alla classifica e ai numeri.

Un ipotetico meno 4 dalla vetta sarebbe un segnale fortissimo, anche per la dirigenza bianconera. Allegri, infatti, vorrebbe almeno un rinforzo, se non tre, già nella finestra di calciomercato di gennaio. E il punto sulla Juventus e i suoi obiettivi lo ha fatto Tuttosport.

Jakub Kiwior
Jakub Kiwior dello Spezia – Calcionow.it

Obiettivo terzino. Tanti i nomi seguiti, appuntati sulla lista dei desideri della Vecchia Signora. Allegri spinge, il prossimo CdA dovrebbe confermargli la fiducia non solo per quanto riguarda la panchina, ma per tutto l’aspetto sportivo della società, mercato compreso. Strappare i tre punti a Napoli, quindi, potrebbe aprire nuovi scenari con il possibile arrivo di volti nuovi dalle parti di Torino.

Come detto tanti i nomi: c’è Jakub Kiwior dello Spezia. Piace tantissimo il centrale polacco, l’intenzione in questo caso è quella di anticipare la concorrenza, e l’idea in questo caso è quella di far partire Rugani.

Mercato: tutti i nomi seguiti dalla Juventus a gennaio

L’allenatore bianconero però ha le idee chiare, vuole un esterno basso ha gli uomini contati in quella zona del campo dopo le defezioni di De Sciglio e Cuadrado. L’obiettivo numero uno di calciomercato per la Juventus, in questo caso, resta Ivan Fresneda. I bianconeri potrebbero decidere di anticipare il colpo a gennaio, come riporta sempre la stessa fonte. Ma ci sarà da fare attenzione alla concorrenza, con un’offerta da 15 milioni di euro il Real Valladolid potrebbe lasciarlo andare. E sull’esterno ci sono gli occhi della Premier.

La Vecchia Signora potrebbe decidere di anticipare i tempi, acquistarlo subito per lasciarlo fio al termine della stagione in Spagna e poi accoglierlo a Torino in estate. Si valutano però anche altre alternative: da Dalot a Karsdorp, passando per Maehle, arrivando fino all’idea di riportare alla base Andrea Cambiaso. In ogni caso una cosa è certa il mercato della Juventus potrebbe entrare nel vivo dopo Napoli.

Ma il sogno resta sempre Milinkovic-Savic della Lazio. Il serbo non sembra aver intenzione i rinnovare e non ha brillato nelle ultime due gare dei biancocelesti e a Roma si fa largo l’idea di una sua partenza già nella finestra di gennaio.