Mercato, Inter nei guai: il Barcellona spiazza Marotta

Il Barcellona piazza un colpo di mercato che lascia tante squadre a bocca asciutta. Sul giocatore, oltre a mezza Premier League, da tempo con forza c’era anche l’Inter.

I nerazzurri sul mercato vogliono irrobustire il settore offensivo. Romelu Lukaku passa da un infortunio all’altra, Edin Dzeko segna ma il 17 marzo spegnerà 37 candeline. Senza dimenticare Joaquin Correa. L’ex Lazio infatti non è mai esploso alla corte di Inzaghi.

Marcus Thuram stretto tra Milan Skriniar e Nicolò Barella.
Un frame di Inter-Borussia Moenchengladbach.

L’argentino inoltre è costato tanto, oltre 30 milioni e considerato il suo rendimento, piazzarlo sul mercato non sarà affatto facile. Proprio per tutte queste ragioni, l’Inter aveva individuato un profilo giovane, credibile, ma soprattutto in scadenza di contratto.

Tante le big sul figlio d’arte

Stiamo parlando di un profilo che sul mercato ha attirato, da tempo, diverse pretendenti. A soli 25 anni compiuti lo scorso 6 agosto, l’attaccante nato in Italia gioca in Germania dal 2019. Il Borussia Moenchengladbach lo acquistò per 9 milioni dal Guingamp. Un vero affare, considerata l’esplosione del figlio d’arte.

Marcus Thuram, da tempo nel mirino dell'Inter.
Marcus Thuram in un’insolita espressione.

La stagione attuale sta confermando la sua forza. Nelle 15 gare di Bundesliga ha siglato 10 gol e fornito tre assist. Numeri ribaditi anche nella Coppa Nazionale: tre reti e 1 assist in due match. L’Inter aveva visto giusto, ma sul mercato è stata bruciata dal Barcellona.

Il Barcellona ad un passo da Marcus Thuram

Marcus Thuram di fatto è un pallino sia di Beppe Marotta sia di Piero Ausilio. Prospetto pronto e con tanta esperienza, considerate sia le nove presenze con la nazionale maggiore francese, inclusi i cinque spezzoni ai mondiali in Qatar, sia le 119 partite disputate in Bundesliga. Sulla punta, oltre all’Inter, anche Bayern Monaco, Chelsea, senza dimenticare le due squadre di Madrid. Secondo El Mundo Deportivo, il Barcellona avrebbe messo a segno il colpo.

La punta francese va in scadenza a giugno 2023

Oltre alla sua versatilità, Thuram gioca sia da punta centrale sia da attaccante esterno, un altro fattore fa decisamente la differenza. Il francese andrà in scadenza a giugno 2023 e certamente non rinnoverà. Proprio questo ha convinto i catalani a sferrare il colpo decisivo sul mercato, considerate le permanenti difficoltà economiche dello storico sodalizio blaugrana. Attualmente Thuram guadagna circa quattro milioni netti a stagione.

Marcus Thuram al Barcellona: di padre in figlio

Se davvero Marcus Thuram approdasse al Barcellona, il suo trasferimento avrebbe il sapore del ritorno al passato. La punta è nata a Parma, quando il papà, Lilian, esplodeva come difensore centrale, prima di essere ceduto alla Juventus nel 2001. Dopo i cinque anni in bianconero, nel 2006 il centrale passò a titolo gratuito al Barcellona, dove terminò la carriera nel 2008. Un finale romantico, insufficiente ad addolcire la pillola amara dell’Inter che credeva fortemente nel giocatore.