Juventus: il nuovo CDA caccia Allegri, il sostituto è già a Torino

Oggi è il giorno del nuovo CDA della Juventus. Sono tutti in discussioni, compreso Massimiliano Allegri: il sostituto già è in città. 

La Juventus si prepara al cambio di presidenza, con l’ingresso del nuovo CDA che è pronto a rivoluzionare le politiche della società bianconera. Non ci sarà nessun punto fermo e ci sarà anche una svolta sul mercato con l’addio alle spese folli.

Juventus
Tutti i dettagli sul cambio di rotta bianconero – CalcioNow.it

La Juventus è pronta a salutare l’era Andrea Agnelli. Durante questa giornata di lunedì, infatti, si sta insediando il nuovo consiglio d’amministrazione, pronto a cambiare per sempre la politica societaria. Sono tante le novità a cui dovranno abituarsi i tifosi bianconeri. Infatti si dirà ufficialmente addio alle spese folli. Inoltre non ci sarà più nessun punto fermo ed i primi cambiamenti potrebbero partire proprio dalla panchina, mettendo ufficialmente un punto alla seconda parentesi di Massimiliano Allegri sulla panchina dell’Allianz Stadium.

Juventus, è il giorno del nuovo Cda: addio ad Allegri

Massimiliano Allegri a breve potrebbe dire addio alla Juventus. Il filone di vittorie consecutive del tecnico toscano, infatti, è già stato dimenticato dalla sonora sconfitta incassata nello scontro Scudetto contro il Napoli. Inoltre il rapporto con i tifosi ormai è ai minimi storici. Infatti non sono pochi coloro che avevano storto il naso al ritorno del tecnico livornese sulla panchina bianconera. Per Andrea Agnelli però fu la scelta più sicura da fare dopo la scommessa persa con Andrea Pirlo.

Una volta riaccolto sulla panchina, però, i supporters bianconeri si aspettavano almeno la vittoria dello Scudetto. Invece Massimiliano Allegri si è trovato a fare i conti con una squadra a fine ciclo. Nonostante ciò il tecnico è riuscito a qualificarsi subito in Champions League durante la sua prima stagione. Adesso però la Juventus sembrerebbe pronta a cambiare ufficialmente pagina.

Juventus Allegri
Il tecnico livornese pronto all’addio – CalcioNow

Il nuovo Cda, capitanato da Scannavino potrebbe quindi dare vita ad un cambio totale di politica societaria. Infatti si potrebbe optare per una scelta a dir poco rivoluzionaria. La nuova Juventus starebbe pensando ad una soluzione interna. Così facendo sulla panchina dei bianconeri potrebbe andare a sedersi Paolo Montero.

Juventus, dopo Allegri non solo Montero: tutte le soluzioni

Al momento la soluzione più plausibile per la Juventus è Paolo Montero al posto di Allegri. Il tecnico della Juventus Primavera infatti è attualmente riuscito a portare i suoi ragazzi al quarto posto in classifica, stupendo tutti.

Nonostante il proclamo allo stop alle spese folli, la Juventus potrebbe fare un eccezione per la panchina. Tra i possibili sostituti di Massimiliano Allegri troviamo nomi eccellenti come Zinedine Zidane o un altro clamoroso ritorno come quello di Antonio Conte. Nessuna ipotesi è da scartare, ma al momento Montero appare in pole per sedere sulla panchina della Vecchia Signora.