Un tecnico tenta il suicidio: paura davanti alla sede Figc

Tanta paura davanti alla sede Figc, un tecnico ha tentato il suicidio. Attimi di tensione sono stati vissuti a Roma, proprio nella sede di via Gregorio Allegri, la disperazione di un allenatore è stata tale da tentare l’estremo gesto. Situazione che porta a un disagio, il gesto del mister è davvero estremo a dimostrare come ci sia bisogno di aiuti concreti anche per capire meglio cosa accade all’animo umano, evitando queste situazioni non certo edificanti.

sala figc - foto lapresse
Figc teatro di un tentato suicidio di un tecnico – calcionow.it

Calcio shock, il tecnico tenta il suicidio

Una vicenda davvero incredibile che ha davvero portato ad angoscia e disperazione. Creando così paura a quanti hanno assistito, nonché a chi era preoccupato per le sorti dell’allenatore, in evidente stato di disperazione.

Davanti alla sede Figc, un tecnico ha tentato il suicidio. Notizia gravissima, il malessere dell’uomo dimostra un disagio arrivato ai massimi livelli, ha accusato la federazione di avergli causato dei danni economici, mettendo nel mirino Carlo Tavecchio, ex presidente scomparso nelle scorse settimane.

Cos’è successo davanti alla sede Figc

La vicenda riepilogata da Repubblica è davvero incredibile. Un uomo ha tentato così di darsi fuoco davanti alla sede di via Gregorio Allegri, in una zona di Roma per altro molo frequentata. La disperazione ha gettato nell’angoscia l’allenatore, che già in passato era arrivato a forme di proteste plateali davanti alla sede della federazione.

In questo caso, si è passati oltre. Il tecnico Giovanni Formicola ha tentato il suicidio davanti alla sede della Figc, presentendosi con tanica e accendino. La vigilanza è riuscita a bloccare subito l’uomo dall’intento, i carabinieri hanno poi portato via l’allenatore. Situazione che ha portato all’angoscia quanti hanno assistito alla scena, il mister era pronto a darsi fuoco davanti al palazzo della federazione. Una situazione che ha messo in allarme un po’ tutti.

pallone foto lapresse
Attimi di tensione nel calcio italiano – calcionow.it

Un allenatore nella disperazione

Il tecnico Formicola, allenatore campano, ha 75 anni ed è arrivato quasi a compiere il gesto estremo, creando panico e paura a tutta la federazione. Bloccato subito nelle intenzioni, resterà ora da capire come aiutare questo allenatore, in evidente stato di disperazione.

Situazione davvero incredibile, il tecnico Formicola è arrivato a tentare il suicidio, la Figc dovrà capire le ragioni e cercare di aiutarlo nel suo percorso umano. Il calcio potrà comunque aiutare il mister, cercando di fare un percorso che possa dargli un po’ di sollievo, perché apprendere queste notizie non è di certo qualcosa di edificante per tutti gli sportivi. Se una persona a 75 anni arriva a prendere una tanica e un accendino per darsi fuoco, vuol dire che c’è almeno un problema umano da capire, attraverso un percorso di comprensione.

Impostazioni privacy