Dybala ha detto no: salta la firma bianconera

Un ritorno clamoroso in maglia bianconera per Paulo Dybala: è l’argentino ora a stoppare tutto, ma i tifosi della Roma non possono stare tranquilli.

Dybala sta vivendo un’ottima stagione, ha trovato un tecnico come Josè Mourinho che crede ciecamente nelle sue qualità e in campo sono arrivati gol e assist pesanti per la Roma, che teme di perderlo per via della clausola rescissoria non eccessiva.

dybala lascia roma
Paulo Dybala, l’attaccante giallorosso è seguito da diverse squadre (LaPresse) – calcionow.it

Paulo Dybala, a distanza di dodici mesi, è tornato a infiammare il calciomercato. Lo ha fatto con la forza delle sue giocate, che lo portano sempre agli onori della cronaca e ad essere seguito da tante squadre. L’argentino è l’ideale per smuovere l’equilibrio in campo, ha dimostrato di poter giocare in ogni modulo e con ogni tecnico.

Mourinho stravede per l’argentino e ha chiesto alla Roma di trattenerlo a tutti i costi, ben sapendo come ci sia stato già un assalto bianconero davvero clamoroso. La permanenza del portoghese si lega a quella della Joya, sempre più cercato dai top club.

Dybala cambia big, le ultime sulle trattative

Il contratto di Dybala ha una clausola abbastanza particolare, quella che potrebbe liberarlo per solamente 12 milioni di euro. Chiaramente è una condizione appetibile per chi cerca un rinforzo di qualità: il prezzo del trentenne è quasi irrisorio considerando il suo grande talento.

dybala addio roma
Paulo Dybala è il più osservato in casa Roma (LaPresse) – calcionow.it

La Roma può annullare questa clausola aumentando lo stipendio dell’argentino, attualmente stimato in quattro milioni di euro più bonus, ma è l’attaccante a dover rifiutare intanto le alternative, come nel caso bianconero. Dybala rifiuta il Newcastle, e in generale tutte le offerte della Premier League, secondo goal.com.

Una scelta quasi rivoluzionaria in un momento storico dove in tanti ambiscono a un posto nel campionato inglese. Lunga la lista degli interessati in Premier a Dybala, oltre al Newcastle ci sono anche Arsenal e Manchester United, per non parlare di chi dovrà rifondare tutto come Chelsea e Tottenham. Dybala non è interessato al campionato inglese, ha trovato la sua dimensione in Serie A e vorrà proseguire la sua avventura italiana.

Rivederlo in bianconero avrebbe fatto un certo effetto dopo gli anni alla Juventus, ma a Roma vogliono blindarlo definitivamente e farne un leader anche per il futuro. Il ritocco all’ingaggio e l’abbattimento della clausola sembrano ora passi decisivi per un calciatore che, problemi fisici a parte, ha dimostrato di reggere le pressioni di una grande piazza come quella giallorossa: 34 partite stagionali e 16 gol segnati sinora sono un bottino di tutto rispetto.