Juventus, esonero Allegri e ribaltone in panchina: sorpresa sul nuovo allenatore

La Juventus adesso può tirare le somme, ora che la stagione sembra volgere al termine.

I bianconeri valuteranno quelli che saranno gli stravolgimenti per il prossimo anno, con una rifondazione totale, che riguarderà in prima persona Massimiliano Allegri e quello che sarà il suo evitabile esonero. Sperano di risolverla, in casa Juventus, con una separazione consensuale, così da evitare quelle che saranno le enormi cifre del suo contratto a cifre onerosissime.

Tudor Spalletti – CalcioNow.it (La Presse)

Un addio che permetterebbe così alla Juventus di fiondarsi sul nuovo allenatore per il 2024 e, senza Allegri, sono diversi i candidati. Secondo quanto rivela uno dei principali quotidiani italiani, potrebbe esserci un ribaltone nelle scelte in casa Juventus e riguardano appunto un tecnico, pronto al grande salto per l’approdo a Torino.

Juventus, nuovo allenatore: esonero Allegri, ribaltone in panchina

Tiene banco, in casa Juventus, la questione sul caso stipendi e sulla penalizzazione che riguarderà i bianconeri.

C’è bisogno di guardare però anche al campo e tirare una somma sulla stagione di Massimiliano Allegri, deludente, nel suo biennio in bianconero. Una delusione che riguarda i giocatori stessi che hanno provato a seguire il lavoro fatto da Max, ma che non ha dato i suoi frutti. E allora allenatore cercasi in casa Juventus e i nomi sono diversi.

Ad oggi, la posizione di Zidane come sostituto, sembra lontanissima. Ad essere in pole per la panchina della Juventus, secondo quanto riferito in prima pagina da uno dei principali quotidiani italiani, sembra esserci Igor Tudor, via dal Marsiglia a fine stagione per un ritorno a Torino.

Juventus, ritorno di Tudor: le ipotesi per il 2024

Sono i colleghi di Tuttosport a riportare quelli che sono gli stravolgimenti in casa Juventus, con esonero per Allegri e sul ribaltone in panchina. Perché i candidati per la panchina dei bianconeri sono diversi ma ad oggi, in pole, sembra esserci appunto l’ex bianconero che con la Juventus e nel suo recente passato, ha vissuto un’esperienza da vice di Andrea Pirlo.

Un ritorno, questa volta, che porterà Tudor ad essere l’allenatore della rifondazione in casa Juventus. Dopo l’esperienza vissuta prima all’Hellas Verona ad alti livelli e poi al Marsiglia, pronto per ridare alla Juventus ciò che è mancato nell’ultimo biennio. Gioco, qualità e risultati, perché i trofei mancano da quando è arrivato appunto Allegri che, in due anni, non è riuscito ad arricchire la bacheca dei bianconeri, all’Allianz Stadium.

Tudor Juventus – CalcioNow.it (La Presse)

Ultime Juventus, Spalletti si allontana: occhi delle big su di lui, Tudor primo nome

Spalletti, altro tra i potenziali candidati in casa Juventus, sembra allontanarsi. Ci sono le sirene della Premier League su di lui e il futuro, seppur lontano da Napoli, non sembrerebbe per la destinazione Torino, con Cristiano Giuntoli al comando dell’area dirigenziale. Pertanto, in cima alle opzioni per i bianconeri, sembra esserci ora Tudor.

Juventus, Tudor e Spalletti – CalcioNow.it (La Presse)
Impostazioni privacy