UEFA: altro guaio plusvalenze, la decisione di Ceferin

Arriva la notizia che mette preoccupazione a tanti club, tra cui anche quelli italiani. Perché la Uefa ha deciso cosa accadrà sul tema plusvalenze per le varie società con le sanzioni forti.

Il Comitato Esecutivo è pronto a prendere una decisione forte riguardo quello che accadrà al club in vista delle prossime stagioni anche per i club italiani di Serie A.

plusvalenze uefa sanzioni calciomercato Ceferin
plusvalenze uefa sanzioni calciomercato Ceferin (La Presse) – calcionow

Un cambiamenti che potrebbe totalmente decretare la fine di un era di come si fa calciomercato in tutta Europa, perché adesso la Uefa è stanca e vuole prendere decisioni forti.

Caso Plusvalenze: la Uefa interviene

Continua ad essere argomento caldo in tutta Europa quello delle Plusvalenze che stanno mettendo in ginocchio il lato economico del mondo del calcio per come continua ad essere un fenomeno infermabile. Le tante società indebitate provano a risolvere in questo modo le loro grandi crisi, ma sembra che la situazione stia solo peggiorando sempre di più, per questo motivo ora è davvero necessari l’intervento della Uefa che ha intenzione di svoltare.

La notizia viene lanciata dal noto quotidiano francese de L’Equipe che svela quanto stia accadendo. Infatti, pare che dal prossimo 28 giugno l’Uefa potrebbe portare ad una svolta incredibile e importante quello che riguarda il tema plusvalenze. Verranno votati gli emendamenti al prossimo Comitato Esecutivo dell’istituzione del calcio europeo riguardo la disciplina del Fair Play Finanziario.

Una situazione che potrebbe riguardare da vicino molto anche il calcio italiano e le squadre di Serie A. Perché proprio negli ultimi anni si sono venuti a creare casi importanti per Milan, Inter, Roma e Juventus per i problemi di Fair Play Finanziario con le società punite con ammende pesanti se non rispetteranno i pagamenti dilazionati nei prossimi anni. Inoltre, ora è caldo ancora in Italia il tema plusvalenze della Juventus.

Regola Plusvalenze: la Uefa cambia tutto

Come scritto dal noto quotidiano Calcio e Finanza che si occupa di questioni economiche, bilanci ecc del mondo del calcio, il Comitato per le Licenze dei Club, presieduto dal vicepresidente Uefa Gabriele Gravina, ha pensa di proporre quelle che possono esser ele modifiche del regolamento contabile per quanto riguarda i trasferimenti.

L’intenzione da parte della Uefa ora è quella di evitare di assistere a trasferimenti con prezzi gonfiati e continue ‘cortesie’ che si fanno a vicenda i vari club in difficoltà economiche. Ancora non è chiara come sarà gestita la regolamentazione del calcolo dei giocatori.

Ceferin documenti Uefa
Ceferin documenti Uefa, tutta la verità – Ansa – calcionow.it

Competizioni Uefa: squadre con debiti escluse

Intanto, l’organo di controllo Uefa vieterà l’iscrizione a bilancio delle squadre che non avranno tutti in regola. Adesso è finito il tempo di continuare ad andare avanti in maniera forzata. Non sarà permesso partecipare alle competizioni Uefa per chi non avrà tutto in norma.