Italia, decisone storica: cambia tutto in Serie A

Ci sarà una novità regolamentare in Serie A destinata a far discutere, che sembra favorire ancora di più i top club.

L’ultima decisione presa crea un po’ di scompiglio anche fra i tifosi, creando due fazioni ben distinte tra favorevoli e contrari. I riflessi di questa mossa potrebbero essere già messi in pratica proprio in queste ore per il mercato.

Serie A, cambia tutto
La Figc cambia una regola fondamentale (LaPresse) – calcionow.it
November 05 , 2022 Bergamo , Italy – sport, calcio – Atalanta vs Napoli – Italian Serie A Football Championship 2022/2023 – Gewiss Stadium . In the pic :

La Figc vuole dare una sterzata al calcio italiano, ormai diventato uno degli spettacoli meno appetibili per l’estero. I parametri dello sport sono cambiati in virtù dello spettacolo e dei diritti tv, ormai la componente dello show sta prendendo quasi il sopravvento.

L’ultima mossa ufficializzata va in questa direzione, c’è un tesseramento che potrà essere ancora più libero e per questo motivo i top club potrebbero già approfittare della situazione. Andando a fare razzia sul mercato e allargando il divario con il resto del campionato.

Figc, una decisione netta sugli stranieri

La Serie A è uno dei tornei con meno calciatori autoctoni, quanto ufficializzato ha innervosito e non poco chi voleva rimettere un limite per gli stranieri in campo. Non è un caso come la Nazionale di Roberto Mancini abbia spesso difficoltà a reperire i talenti giusti.

Cambia tutto in Serie A
La Lazio potrà aver Hudson Odoi da comunitario (LaPresse) – calcionow.it

Pescando fra gli oriundi, che poi arrivano solo dopo in Italia come nel caso di Retegui passato al Genoa, e con sempre minore scelta visto l’ampio ventaglio delle rose per gli stranieri, addirittura dal settore giovanile. La mossa ufficializzata va ancora nella tendenza di comprare all’estero: inglesi e svizzeri non sono più extracomunitari per la Serie A.

I calciatori con cittadinanza elvetica o britannica sono equiparati così ai calciatori comunitari già a partire da questa stagione, sono due in particolare i big che potrebbero avvantaggiarsi di questa mossa. Ovvero, Sommer per l’Inter e Hudson-Odoi per la Lazio, senza occupare così caselle da extra comunitario e potendo figurare tranquillamente nella rosa dei venticinque da iscrivere al campionato di Serie A.

La Figc ha condiviso la proposta della Lega di Serie A, che chiedeva da tempo di togliere lo status da extracomunitario per chi era svizzero o inglese. Di certo, questa mossa facilita l’acquisto dei calciatori provenienti da queste due nazioni, andando ad allargare il numero degli stranieri nelle rose dei club italiani. C’è ancora qualche ritrosia nel comprare gente britannica (gli esempi del passato non aiutano), potrebbe essere molto più comodo affidarsi agli elvetici per lingua e vicinanza geografica.