Fedez, minacce al figlio dopo Milan-Frosinone: scatta la denuncia

Fedez stavolta ha deciso di agire e di farlo per vie legali: minacce al figlio dopo Milan-Frosinone. Ciò che è accaduto è una vergogna 

Spesso e volentieri, specialmente tramite social dove il suo impatto è decisamente notevole, Fedez ci mette la faccia e dichiara ciò che pensa senza troppi giri di parole.

Fedez denuncia dopo le minacce al figlio
Fedez stavolta non ci sta: denuncia per le minacce rivolte al figlio (Foto da Instagram) – Calcionow.it

Stavolta però Federico Lucia si è esposto ancora di più perché di mezzo ci è andato suo figlio, Leone Lucia Ferragni. Il piccolo è stato minacciato dopo Milan-Frosinone e il rapper ha comunicato che procederà per vie legali.

Il bambino è stato infatti uno degli ‘ospiti speciali’ del pre-partita nella 14ª giornata di Serie A. Insieme ad altri suoi coetanei ha accompagnato i giocatori rossoneri in campo prima del fischio iniziale. È perciò stato immortalato in una foto davanti a Theo Hernandez e da qui è partito tutto.

“Avete un solo proiettile, chi colpite?”, è la frase vergognosa che è stata scritta su ‘Twitter’ dopo Milan-Frosinone e pubblicata con alla foto che ritrae appunto Theo Hernandez insieme proprio al piccolo Leone, figlio di Fedez e Chiara Ferragni. Stavolta però il rapper e noto volto nel mondo dello spettacolo e dei social non è rimasto a guardare. E ha dichiarato, tramite alcune storie su ‘Instagram’, che procederà per vie legali e denuncerà.

Fedez non resta a guardare e dichiara di passare alle vie legali: denuncia per le minacce rivolte al figlio

Un modo davvero poco intelligente di divertirsi prendendosela con un bambino di 5 anni. In molti su Twitter si sono indignati chiedendo di rimuovere l’immagine e soprattutto la didascalia, che supera i limiti perfino per menti “brillanti” come quelle che infestano Twitter. Tanto è vero che lo stesso rapper stavolta si è arrabbiato sul serio, e ha pienamente ragione.

Fedez si è scagliato contro questi fenomeni del web che si sono divertiti in modo così macabro: “Sono senza parole. Sono perfettamente cosciente del fatto che ci sia un giro di tifosi su Twitter che si divertono a fare battute sul mio tumore al pancreas, ad augurarmi la morte. Continuate pure a farlo perché non me ne frega un ca**o. Però nel momento in cui toccate i miei figli, allora lì avete un problema ragazzi, avete un problema bello grande”.

fedez rabbia figlio Leone
La giustificata rabbia di Fedez contro chi insulta il figlio (ansafoto) – calcionow.it

“Ve ne accorgerete – ha continuato Fedez – non vi preoccupate. Vi posterò nome e cognome di questa persona e di tutti gli altri che hanno risposto che sparerebbero a mio figlio. Ora avete un problema grosso. Tranquilli che scopro chi siete uno ad uno. Ti presento il mio avvocato. Se hai il coraggio, mettici la faccia coniglio”.

Impostazioni privacy