Esonero a sorpresa, annuncio del ds: gradito ritorno in panchina

Dopo l’ultima sconfitta in campionato la squadra è sprofondata sempre di più in classifica, ed a quanto pare il club starebbe seriamente valutando la possibilità di prendere a sorpresa dei provvedimenti contro l’allenatore.

Arrivato da pochissimo alla guida della squadra, piazza e società si aspettavano che il tecnico potesse in qualche modo dare una svolta a questa stagione con il suo carisma e personalità, ma nonostante il suo approdo in panchina le cose non sono assolutamente cambiate.

Esonero a sorpresa, il club ha già scelto il sostituto
Il ds annuncia l’esonero, ritorno gradito in panchina (LaPresse) – calcionow.it

A fronte di questo la proprietà starebbe clamorosamente iniziando a valutare l’ennesimo cambio di guida tecnica del campionato, come direttamente confermato anche dal recente annuncio del direttore sportivo.

Esonero a sorpresa: valutazioni in corso da parte della società

Il calciomercato degli allenatori continua a muovere pedine importanti in tutti i campionati mondiali ma soprattutto in Italia, visto e considerato che nelle prossime ore potrebbe a sorpresa saltare l’ennesima panchina della stagione in Serie A. 

Nonostante i mesi ed i continui tentativi di svolta con cambi di guida tecnica, il rendimento della squadra in campionato non è assolutamente cambiato, anzi, è andato via via sempre più peggiorando fino ad arrivare ad oggi, con la classifica che lascia chiaramente intendere in che direzione stia andando questa stagione. La speranza è pero’ l’ultima a morire, e fino a quando la matematica non condannerà la proprietà farà di tutto per salvare il salvabile, anche tornare sui suoi passi. Per questo motivo, a fronte degli ultimi due deludenti risultati in campionato, si vocifera che il club avrebbe iniziato subito a mettere in discussione l’operato dell’allenatore, arrivato da neanche due mesi.

A conferma di questo le parole nel post partita del direttore sportivo della Salernitana Milan, che parlando di “valutazioni” non ha esentato da queste Fabio Liverani, che a quanto pare rischierebbe già l’esonero. 

Salernitana, Liverani già in bilico: due soluzioni per sostituirlo

A quanto pare il presidente Iervolino si aspettava che Fabio Liverani potesse subito impattare in maniera positiva sull’ambiente e la squadra, ma dal suo arrivo le cose in casa Salernitana non solo assolutamente cambiate, visto che in due partite i granata hanno fatto 0 punti, così come i gol segnati.

Per questo motivo in casa Salernitana già si starebbe iniziando a valutare la possibilità di cambiare nuovamente allenatore, con due soluzioni in particolare che aleggerebbero nelle idee della società campana. Considerato che in questa stagione sarebbero già stati messi sotto contratto tre tecnici, per sostituire eventualmente Liverani Iervolino e Sabati starebbero clamorosamente valutando i ritorni di Paulo Sousa e Filippo Inzaghi, con quest’ultimo che però rappresenterebbe essere una soluzione un po’ più remota considerato il modo in cui si è lasciato con la Salernitana. Staremo a vedere.

La Salernitana valuta l'esonero di Liverani. Sousa alternativa per sostituirlo
La Salernitana potrebbe valutare il ritorno di Paulo Sousa in caso di esonero di Liverani (LaPresse) – calcionow.it
Impostazioni privacy