Calciomercato Napoli, ecco il secondo portiere: è un ex Inter

A 37 anni, ai microfoni di PlayTv, ha dichiarato il sogno del ritorno in serie A. Da tre anni difende i pali del Karagümrük, dopo aver indossato le maglie di Spal e Sporting Lisbona.

Il mercato dei portieri già a gennaio sarà importante, con il Napoli in prima fila. Oltre agli azzurri, anche Lazio e Roma potrebbero cercare un altro estremo difensore.

Il Napoli potrebbe cercare un sostituto di Sirigu.
Meret e Sirigu in nazionale.

I biancocelesti infatti, sul mercato dei portieri, stanno valutando l’ipotesi di salutare Maximiano. Il portoghese è arrivato dal Granada per 10.7 milioni non ha convinto pienamente. Sulla sponda opposto del Tevere, Mile Svilar lascia tanti dubbi a Mourinho.

Viviano: “Con l’Italia non ho chiuso”

Conosce questo ruolo da oltre 20 anni, avendo iniziato nelle giovanili della Fiorentina per passare nel 2002 al Brescia. Emiliano Viviano, durante la diretta di TvPlay, si è soffermato sul suo passato e sul suo futuro. Il portiere nato a Fiesole, in merito a possibili mete, sul Napoli è stato decisamente sibillino.
L’attuale portiere del Fatih Karagümrük, ha lasciato l’Italia nel 2019 dopo l’esperienza alla Spal e qualche mese con lo Sporting Lisbona. Nel Belpaese ha girato tante squadre, tra queste Inter, Sampdoria, Palermo e Bologna. Con 6 presenze in nazionale e 10 con l’Under 21, Viviano spera che il mercato dei portieri si riapra anche per lui.

Viviano e un sogno di nome Napoli.
Viviano in maglia Spal.

L’ex Bologna e l’ipotesi Napoli: “Non dico nulla…”

Il classe 1985 è un vero giramondo, avendo vestito anche la maglia dell’Arsenal nella stagione 203-2014. Viviano gioca ormai da tre anni con il Fatih Karagümrük di Andrea Pirlo, di cui è anche capitano. Il sogno della serie A per il portiere è ancora vivo, chissà se il mercato lo accontenterà.
“Se ho chiuso con l’Italia? No – dichiara con sincerità il portierone a TvPlay – Un paio di anni fa mi era venuta l’idea di fare il secondo da qualche parte, pensavo potesse essere utile. Poi ho avuto la fortuna di giocare qui e sono rimasto”.
Viviano spiega che il mercato dei portieri è cambiato. Le società anche in quel ruolo investono in modo diverso. le squadre italiane, anche quelle meno blasonate, hanno cominciato a puntare sui giovani. Inoltre, alla domanda su un eventuale trasferimento al Napoli, il portiere non si lascia scappare alcuna dichiarazione: “Non dico nulla…“.

Il portiere: “Sarei andato volentieri alla Lazio…”

Il portiere, a proposito di chance di mercato, sembra volersi togliere un sassolino di nome Lazio. “Sarei andato volentieri nel club biancoceleste…Ma lasciamo stare, è un discorso che farò un altro giorno“. Oltretutto, il numero 2 del Fatih Karagümrük ha declinato un invito in Serie B: “Non saprei, perché è un campionato difficile, ci sono trasferte lontane…non voglio fare il fenomeno, ma bisogna calarsi veramente in quella realtà. Poi vedremo il futuro cosa ci riserverà, non si può dire nulla“.