Juve, arriva il sostituto di Di Maria: Allegri dovrà prima fermarlo

La Juve pensa già al possibile sostituto di Di Maria, ma prima di piazzare il colpo di mercato Max Allegri dovrà fermarlo in campionato.

La Juventus deve fare i conti con gli infortunati. Il campionato è vicino alla ripartenza dopo la lunga sosta per il Mondiale. Il prossimo 4 gennaio, infatti, la squadra bianconera tornerà in campo. Di scena a Cremona contro gli uomini di Massimiliano Alvini allo stadio ‘Zini’. Calcio d’inizio programmato per le 18:30.

Gerard Deulofeu
Gerard Deulofeu in azione controil Napoli – Calcionow.it

Eppure Max Allegri, così come è stato per la prima parte di stagione prima dello stop per la Coppa del Mondo, alla ripresa della Serie A non potrà contare su alcuni uomini importantissimi. La Juventus, quindi, continua a fare i conti con l’infermeria e gli infortuni. Federico Chiesa, tornato dopo oltre dieci mesi di stop per via dell’infortunio al ginocchio, è di nuovo alle prese con un affaticamento.

Allegri e Sotti devono fare i conti con gli infortunati

Si aspettavano buone notizie anche da Paul Pogba, che ha saltato i match con la Juventus, così come il Mondiale con la Francia. Il Polpo si è operato al menisco lo scorso ottobre, ma dovrebbe tornare in campo soltanto a febbraio. Mentre Dusan Vlahovic continua a fare i conti con la pubalgia. Problema che non ha risolto nemmeno con un intervento chirurgico in estate.

Ma c’è anche un’altra squadra bianconera che rischia di perdere una pedina importantissima per i prossimi impegni di campionato. Si tratta dell’Udinese, che rischia di non avere Gerard Deulofeu per le prossime partite, tra cui proprio quella con la Juventus. Lo spagnolo ha trascinato la squadra di Sottil nelle prime 15 gare di Serie A, un rendimento che inoltre ha acceso l’interesse di diverse squadre per la prossima sessione di calciomercato.

Gerard Deulofeu
Gerard Deulofeu dell’Udinese – Calcionow.it

Come riporta la Gazzetta dello Sport, non è da escludere un possibile forfait dell’ex Milan, sia contro l’Empoli sia appunto con la Juventus. Partita in programma il 7 gennaio. Nella migliore delle ipotesi potrebbe iniziare dalla panchina.

Determinante nella prima di stagione, ma a gennaio diversi club dovrebbero farsi avanti. In ogni caso servirà una buona offerta, anche perché l’Udinese della famiglia Pozzo è considerata da sempre ‘bottega cara’.

Juve, il sostituto di Di Maria arriva da Udine?

Sul talento spagnolo ci sono gli occhi di diverse squadre, italiane ed europee e il suo futuro non è ancora deciso. In passato ci avevano pensato Napoli e Roma, che poi hanno virato su altri obiettivi. La Juventus è alla finestra, spettatrice interessata, soprattutto in ottica calciomercato, in vista della sostituzione di Angel Di Maria. L’argentino, infatti, a fine stagione o addirittura già a gennaio potrebbe tornare in patria. Al Rosario Central.

Prima però Max Allegri dovrà fermarlo, se Andrea Sottil deciderà di mandarlo in campo. Un’occasione anche per vederlo all’opera da vicino e capire se provare a prenderlo. Bloccarlo magari a gennaio, per poi accoglierlo a Torino in estate.