Messi, offerta irrinunciabile dopo i Mondiali: l’argentino pronto a firmare

Fresco di Mondiali vinti con l’Argentina, Lionel Messi starebbe valutando se accettare o meno l’offerta monstre ricevuta in queste ore.

Dopo il successo in Copa America dello scorso anno e la vittoria della Coppa dei Campioni Conmebol-Uefa, vinta lo scorso 1 giugno a Wembley contro l’Italia di Roberto Mancini, l’Argentina di Lionel Scaloni ha chiuso il cerchio portando a casa anche la ventiduesima edizione della Coppa del Mondo, disputatasi in Qatar nei mesi di novembre e dicembre.

Messi, offerta irrinunciabile dopo i Mondiali.
Messi bacia la Coppa del Mondo.

Una Coppa del Mondo, vinta in finale ai calci di rigore, contro la Francia di Didier Deschamps, che in Argentina mancava da ben 36 anni. Un successo, arrivato dopo la clamorosa sconfitta all’esordio contro l’Arabia Saudita, che ha permesso, tra le altre cose, a Lionel Messi di chiudere nel migliore dei modi la sua ultima esperienza in un Mondiale.

Un Mondiale che lo ha visto arrivare secondo nella classifica cannonieri alle spalle del compagno di squadra al Paris Saint Germanin, Kylian Mbappé, ed essere eletto miglior giocatore della manifestazione. 

Messi, un avvocato offre un milione di dollari per il bisht indossato al momento della premiazione

Nelle scorse ore è venuta alla luce una vicenda alquanto particolare legata alla premiazione dell’Argentina dopo la vittoria ai calci di rigore sulla Francia. Una vicenda che ha per protagonista Lionel Messi il quale, stando a quanto emerso, pare aver ricevuto una ricchissima offerta dall’avvocato e membro del parlamento in Oman, Ahmed Al Barwani per il bisht indossato al momento della premiazione.

Messi, richiesta shock per il bisht indossato durante la premiazione.
Messi che solleva la coppa del Mondo indossando il bisht.

Un capo, simbolo arabo di cavalleria e saggezza, per il quale il legale sembra non voler badare a spese, al punto da offrire alla Pulce addirittura un milione di dollari per accaparrarselo. Un’offerta, fatta al classe ’87 mediante un post pubblicato su Twitter in cui si legge:

Dal Sultanato dell’Oman mi congratulo con te per aver vinto la Coppa del Mondo Qatar 2022. Il bisht arabo, simbolo di cavalleria e saggezza. Ti offro un milione di dollari in cambio di quel bisht“.

Una richiesta, questa, che non sappiamo se sia arrivata ufficialmente a Messi, in seguito alla quale Al Barwani, ai microfoni del National, ha spiegato cosa farà con la veste qualora il 35enne argentino dovesse accettare la sua offerta:

Ero allo stadio a guardare dal vivo quel momento in cui l’emiro del Qatar ha dato il bisht a Messi. Questo momento ha detto al mondo che siamo qui e questa è la nostra cultura, per favore sappiatelo bene. Sarà esposto per commemorare quel momento di orgoglio, e per aiutarci a riviverlo, e anche per ricordarci che possiamo fare qualsiasi cosa”. 

Messi, vicino il rinnovo col Paris Saint Germain fino al 2024

Reduce dalla vittoria del Mondiale con l’Argentina, Lionel Messi è ormai a un passo dal rinnovo col Paris Saint Germain fino al 2024. In scadenza il prossimo 30 giugno, l’ex Barcellona avrebbe infatti trovato l’accordo col club francese il quale, salvo clamorosi ribaltoni, dovrebbe anche aumentargli l’ingaggio per convincerlo a restare, come detto, ancora un anno all’ombra della Torre Eiffel.