Calciomercato: Isco in Serie A in una squadra in lotta per la salvezza

Un campione assoluto vuole giocare in serie A. Isco, appena svincolatosi dal Siviglia, ha scelto la bagarre della lotta per non retrocedere.

Francisco Roman Alcarcon Suarez, per tutti Isco, a soli 30 anni compiuti il 21 aprile, ha deciso di lasciare la Liga. Il centrocampista, essendo a parametro zero, sarà certamente protagonista della prossima sessione di mercato.

Isco vuole giocare in serie A
Isco festeggia un gol col Siviglia.

Con 11 punti dopo 14 giornate, il Siviglia è terzultimo nella Liga. Una posizione inaspettata che se da un lato, obbligherà il ds Monchi a intervenire sul mercato, dall’altro potrebbe aver spinto Isco all’addio definitivo.

L’addio al Siviglia dopo appena sei mesi

Isco era e resta un talento indiscutibile del calcio spagnolo. Mezzala o trequartista, il talento di Benalmádena si è formato nel Valencia. Nel 2001 la cessione al Malaga per sei milioni di euro. La sua crescita è esponenziale, tanto che nella sessione estiva del mercato 2013 il Real Madrid per averlo sborsa ben 30 milioni.

Isco ha giocato nove anni con i Blancos.
Isco festeggiato ai tempi del Real Madrid.

Con i Blancos, Isco gioca ben nove anni, finché la scorsa estate si svincola a parametro zero e si accasa al Siviglia. In questa stagione per lui, in Liga, due assist in 12 match, per 803′ complessivi. Per il tecnico Jorge Sampaoli, Isco era un titolare. Sulle 14 gare di campionato, il fantasista non viene convocato in due sole occasioni. Per il resto, escluse le prime due giornate, Isco viene sempre schierato titolare.
Tutto questo però non basta. La squadra non decolla e il richiamo del mercato è troppo forte. Lo spagnolo si svincola e ora è vicino ad una squadra che per salvarsi, lo scorso anno, ha compiuto un vero miracolo.

Isco ad un passo dalla Salernitana

Parliamo di un talento assoluto. Isco in carriera, compresa quella della selezione Olimpica, ha vestito tutte le maglie della propria nazionale, dall’Under 16 in su. Con quella maggiore, l’ex Valencia ha segnato 12 gol in 38 presenze; ben 9 in 18 reti i sigilli con l’Under 21.

Nicola pronto ad accoglierlo: Isco ha vinto cinque Champions

Come riporta alfredopedulla.com, Isco ha scelto la serie A per rilanciare la sua carriera. Sul mercato è un nome molto attenzionato, tanto che in Europa sarebbero almeno sei i club sulle sue tracce. Nella nostra serie A, i primi contatti, senza approfondire, sono stati con la Fiorentina. Un mezzo approccio anche con l’Hellas, ma a Verona lo spagnolo non voleva rivivere l’incubo retrocessione per cui aveva lasciato Siviglia.
Da ieri il suo nome è forte sul taccuino della Salernitana, cui è stato proposto dal manager del centrocampista. I campani cercano un nome importante in quel ruolo, sono tra i pochi a voler investire sul mercato. L’affare andrebbe chiuso a breve, il presidente Iervolino, al massimo entro il 6 gennaio, deciderà se portare all’Arechi un Campione con la c maiuscola.