Calciomercato: Emerson Royal in Serie A per 25 milioni

Il mercato lentamente entra nel vivo e una notizia rilevante arriva dall’Inghilterra. Il Tottenham ha deciso di rinunciare alle prestazioni di Emerson Royal.

In particolare negli ultimi anni, la necessità di sviluppare gioco sulle fasce ha accresciuto sul mercato il valore degli esterni, sia alti sia bassi. Il brasiliano in tal senso sarebbe una garanzia, considerato che in carriera si è sempre mosso sul versante destro, sia da esterno basso sia in mediana.

Il Tottenham ha messo sul mercato il brasiliano.
Emerson Royal, terzino del Tottenham.

Nonostante il rendimento non disprezzabile, il giocatore non raccoglie l’entusiasmo di Conte e quindi sarà ceduto nel mercato di gennaio. Emerson Royal in stagione ha giocato 12 gare in Premier (903′). Sono invece sei i gettoni in Premier, per complessivi 384 minuti.

Il brasiliano piace a tre top club italiani

Emerson Royal compirà 24 anni il prossimo 14 gennaio, è un nazionale brasiliano (sette presenze con la Selecao). Insomma un prospetto credibile, considerata anche l’affidabilità fisica. In patria è cresciuto nel San Paolo, poi nel Ponte Preta e nell’Atletico Mineiro. Il Barcellona lo acquistò da quest’ultimo sodalizio nel 2019, costo 12 milioni.

Conte ha chiesto al club la cessione del giocatore.
Emerson Royal a colloquio con Conte.

I catalani lo girano al Betis Siviglia, in Andalusia resta fino al 2021, quindi il ritorno in Catalunya e la cessione agli Spurs. Il Tottenham, riporta As, però ha deciso di vendere il giocatore, chiede 25 milioni, tanti ma non un’enormità per un atleta con contratto fino al 2026.

Antonio Conte sul mercato avrebbe già deciso di sostituirlo con Pedro Porro, laterale spagnolo che un contratto fino al 2025 con lo Sporting Lisbona. La notizia ha rafforzato l’interesse di tre top club italiani che già erano sulle sue tracce.

Inter, Milan e Juventus su Emerson Royal

L’interesse italiano per Emerson Royal è datato. Se più recentemente la Juventus ci aveva fatto un pensiero –  sul mercato Allegri deve trovare un sostituto di Cuadrado, anche a causa dei continui ko di De Sciglio – nell’estate 2021 erano state le milanesi a cercarlo.
Prima l’Inter, quindi il Milan che il 10 giugno 2021 ebbe addirittura un confronto con i suoi agenti.

Il vertice per Emerson Royal ebbe luogo tra il direttore sportivo rossonero Frederic Massara e i rappresentanti del giocatore, tra questi vanno compresi, in primis il procuratore Frederic Pena e quindi i fratelli Giuffrida,

La Juventus dietro le milanesi

Come detto, fu la Vecchia Signora la prima a interessarsi a Emerson Royal. I primi contatti ci furono nel luglio scorso. Il braccio di Agnelli all’epoca era Federico Cherubini, direttore sportivo bianconero. In realtà, nonostante le dimissioni del Cda, Cherubini è rimasto al suo posto ma la strategia di mercato, in questo momento, è condizionata dalle tante vicende giudiziarie che coinvolgono la Juventus.

L’indagine Prisma a Torino e quella della Uefa, senza dimenticare il processo Bis sulle plusvalenze la cui ammissibilità sarà stabilità il prossimo 20 gennaio dalla Corte Federale d’Appello della Figc. Emerson Royal ora è più vicino a Milano, ma da Londra non faranno sconti sui 25 milioni richiesti.