“Il colpo di gennaio sarà lui”: arriva l’annuncio del ds

Calciomercato: arriva un importantissimo annuncio di un direttore sportivo, che coincide con l’apertura della finestra di gennaio. Le parole.

Un posto Champions. La Roma di José Mourinho, dopo una prima di stagione tra alti e bassi è pronta a tornare in campo. Riaprirà le danze il Bologna allo stadio Olimpico e poi subito big match a San Siro contro il Milan a caccia di ‘punti rimonta’ sul Napoli. I giallorossi sono reduci dalla tournée tra luci e ombre in Giappone, senza i calciatori andati a giocare il Mondiale e senza gli infortunati.

Lautaro e Dybala
Lautaro Martinez e Dybala – Calcionow.it

Tanta la curiosità, per la gara contro gli uomini di Thiago Motta è previsto un nuovo sold out. Il pubblico di fede giallorossa, però, in questa stagione non ha mai fatto mancare la sua spinta. Eppure di Roma si parla tantissimo anche in ottica calciomercato e il punto sulle prossime manovra della squadra della famiglia Friedkin l’ha fatto Tiago Pinto, general manager, del club capitolino ai microfoni della Gazzetta dello Sport.

Calciomercato Roma, Tiago Pinto punta su Dybala e Wijnaldum

Nessun proclamo. La Roma nonostante le richieste del suo allenatore ha scelto di lavorare a fari spenti. “Negli ultimi anni alcune operazioni non sono state messe in risalto, a me piace parlare con i fatti. Nonostante le difficoltà economiche è stato fatto un grandissimo lavoro. E poi la Roma ha vinto un trofeo internazionale che mancava da tanto tempo“.

Se faremo operazioni di calciomercato a gennaio? I nuovi acquisti della Roma saranno Dybala e Wijnaldum. I loro ritorni saranno le nostre grandi operazioni“. Ha le idee chiare Thiago Pinto. In estate i giallorossi hanno messo a segno i due colpi, l’argentino e l’olandese sono stati il fiore all’occhiello della campagna acquisti estiva, ma i tanti problemi muscolari del primo e il brutto infortunio del secondo ci hanno ‘messo lo zampino’.

Gini Wijnaldum
Gini Wijnaldum con la maglia dell’Olanda – Calcionow.it

José Mourinho non ha potuto utilizzarli con continuità. Dybala, ‘la luce’ come lo ha chiamato lo Special One è stata croce delizia dei tifosi. Una squadra con l’ex Juventus in campo, tutta un’altra senza il numero 10. Ancora più complesso il discorso legato a Gini. Doveva essere uno dei due centrocampisti titolari, insieme a Matic. Si è fatto male ancor prima di giocare il suo primo minuto ufficiale in giallorosso e il tecnico portoghese ha dovuto rivedere i suoi piani. Mentre dal mercato è arrivato Camara.

Dybala e il ritorno a Roma da Campione del Mondo

L’olandese sta lavorando sodo per tornare, dopo la frattura della tibia. Società, tifosi e allenatore sperano di vederlo in campo presto. Mentre per Dybala si spera che la vittoria della Coppa del Mondo sia l’iniezione di fiducia, giusta, per ripartire alla grande.

Molte delle fortune della Roma in campo dipendono da lui e dalle sue giocate. C’è però un discorso di fragilità che continua a tormentarlo, dai tempi della Juventus. Tiago pinto però non ha dubbi, saranno Dybala e Wijnaldum i grandi acquisti della sua Roma, anche nella finestra di calciomercato di gennaio.