Colpo Ounahi: c’è l’annuncio, Inter beffata

L’Inter credeva di aver trovato il rinforzo ideale per il centrocampo, puntando su Azzedine Ounahi. Viaggio a vuoto, il marocchino ha scelto un’altra big.

Non avendo grande disponibilità in cassa, la società nerazzurra sul mercato aveva scelto obiettivi precisi. Tra questi appunto una delle rivelazione del mondiale, attualmente in forza all’Angers, Ligue1.

Ounahi era un obiettivo dell'Inter.
Azzedine Ounahi (Foto Instagram)

Angers che è tristemente ultima in classifica, reduce da cinque sconfitte consecutive. I transalpini hanno messo insieme solo otto punti in 17 giorni. Con la retrocessione così vicina, resistere alle sirene di mercato per i transalpini, sarà, di fatto, impossibile.

Inter a mani vuote: Ounahi però giocherà in Italia

Le brillanti prestazioni di Ounahi in Qatar avevano acceso i radar dell’Inter, tra l’altro sul giocatore già da tempo. In realtà, le insidie per Beppe Marotta e Piero Ausilio, non arrivavno solo dalla Premier. In Inghilterra infatti, il Leeds di Jesse Marsch aveva messo sul piatto ben 25 milioni. Offerta che i francesi non hanno preso in considerazione, il presidente Said Chabane aveva già deciso il destino del giocatore.

Ounahi giocherà in serie A.
Ounahi e Modric al Mondiale.

Come rivelato dal diretto interessato a calcionapoli24.it, il proprietario del club fanalino di coda in Ligue1, sul mercato vorrebbe dirottare il giocatore in un altro club italiano.

Il presidente dell’Angers: “Chi non conosce il Napoli non conosce il calcio italiano”

Nel suo colloquio, Chabane ha espresso apprezzamento per gli azzurri. “Ovviamente conosco il Napoli dalla mia giovinezza, chi non lo conosce non conosce il calcio italiano. Da questo club sono passati Blanc, Mertens e Cavani, senza dimenticare Maradona: non puoi non saperlo”, ha affermato senza remore.

Chabane: parole al miele per Aurelio De Laurentiis

Il numero uno dell’Angers ha altresì fatto intendere di apprezzare molto il suo omologo del Napoli. “Aurelio De Laurentiis viene dal cinema, io sono un industriale. Non ho avuto il piacere di conoscerlo, ma so che è un ottimo presidente”, ha sottolineato.
Frasi queste che sul mercato, rappresentano più di un assist per il ds partenopeo, Cristiano Giuntoli.

Giuntoli accelera per il numero 8 del Marocco

Anche sollecitato da queste affermazioni, l’uomo mercato del Napoli vuole accelerare la trattativa per portare a casa Azzedine Ounhai. Ventidue anni compiuti il 19 aprile, con l’Angers ha un contratto fino al 2026. L’ottimo mondiale ovviamente ha accresciuto il suo valore, ma la probabile retrocessione dell’Angers faciliterà l’addio del talento di Casablanca.

Ounahi guadagna come un Primavera

Giuntoli ha negato l’interesse per il giocatore, in realtà l’offerta è stata recapitata, sial club sia al centrocampista. Il valore di mercato attualmente è di circa 20 milioni, su quello si è attestato Giuntoli, anche considerando che l’Angers, di fatto, nel 2021 ha preso il giocatore quasi a parametro zero dall’U.S: Avranches. Ounahi in Francia guadagna 90.000 euro l’anno, inutile dire che convincerlo a scegliere Napoli sarà una formalità.