Inter, Marotta gioca d’anticipo: bloccato il sostituto di Skriniar

L’inter ha un nuovo obiettivo di mercato, Marotta e Ausilio infatti puntano il sostituto di Milan Skriniar se lo slovacco dovesse partire.

L’Inter deve guardare oltre la delusione dell’ultima giornata di campionato. Brucia il 2-2 con il Monza, per la rimonta subita e per gli errori arbitrali. Non solo, perché il Napoli è riuscito a riprendersi quasi tutti i punti persi alla ripartenza del campionato, quando a San Siro i nerazzurri sono riusciti a fermare i primi della classe.

Milan Skriniar
Milan Skriniar difensore dell’Inter – Calcionow.it

C’è la Coppa Italia in programma, questa sera al Meazza arriverà il Parma di Gigi Buffon e Simone Inzaghi potrebbe optare per il turnover, in vista del prossimo turno di Serie A, quando Skriniar e compagni affronteranno, sempre in casa, l’Hellas Verona. Match in programma sabato prossimo alle 20:45.

Inter, Skriniar tra il rinnovo e il suo sostituto

A proposito del difensore slovacco, il suo futuro continua a tenere banco. L’Inter attende ancora la firma, o meno, sul suo rinnovo. Il contratto in scadenza non fa dormire sonni tranquilli né alla società, né tantomeno ai tifosi. Il club meneghino ha fatto la sua offerta proponendo un accordo da 6-7 milioni di euro a stagione. Troppo poco per convincerlo e il futuro dell’ex Sampdoria resta avvolto dalle nubi dell’incertezza.

Beppe Marotta però ha deciso di giocare d’anticipo e insieme a Piero Ausilio si sarebbe già mosso andando alla ricerca del possibile sostituto del centrale. L’Inter, infatti, avrebbe messo nel mirino Perr Schuurs, obiettivo di calciomercato per la prossima estate. Lo riporta Tuttosport, che ha fatto il punto della situazione sul club nerazzurro.

Perr Schuurs
Perr Schuurs difensore olandese del Torino

Le basi di quest’operazione potrebbero essere gettate già a gennaio. In questo caso, infatti, sarà fondamentale giocare d’anticipo, viste le tante squadre che hanno messo gli occhi sull’olandese. L’ex Ajax finora ha disputato un campionato di assoluto livello. Arrivato in estate e con Juric sta sbocciando definitivamente.

Schuurs si sta affermando come uno dei migliori difensori della Serie A e sembra essere a un passo dalla convocazione con la nazionale Oranje. Inoltre diversi grandi club guardano a lui con interesse. Piace a Milan e Napoli in Italia, mentre in Premier League Liverpool e Tottenham continuano a monitorare la situazione. E non va dimenticato il PSG, la stessa squadra che sta tentando Skiriniar, che già la scorsa estate aveva fatto un pensierino sull’olandese. Stando sempre alla stessa fonte.

Il Torino fissa il prezzo di Schuurs

L’Inter ha già allacciato i contatti con i granata per il centrale. Una mossa precisa, con lo scopo di mettersi in prima fila se davvero Skriniar partirà a fine stagione. Cairo per portarlo a Torino ad agosto ad agosto ha sborsato 9 milioni di euro più bonus, più una percentuale sulla futura rivendita assicurata. Ora si punta alla plusvalenza perché adesso si parte 25 milioni, pretendenti avvisate.

Il prezzo però potrebbe anche salire, viste le tante pretendenti e proprio per questo Marotta e Ausilio hanno deciso di rompere gli indugi. Schuurs, quindi, è un obiettivo concreto di calciomercato per l’Inter e s’inserisce in una lista di nomi per la difesa bella corposa. È anche vero però che in casa nerazzurra ci sono più questioni del reparto arretrato da sistemare. Oltre a Skirniar infatti anche de Vrij ha il contratto in scadenza, mentre balla ancora il riscatto di Francesco Acerbi dalla Lazio.