Simeone ha deciso, lascia l’Atletico: si aprono le porte della Serie A

Diego Pablo Simeone ha deciso, sarà addio con l’Atletico Madrid, il tecnico argentino potrebbe continuare la sua carriera in Italia.

Quella dell’Atletico Madrid è una stagione davvero complicata, se non tutta da dimenticare. Tante le delusioni nonostante manchino ancora molte partite alla fine de LaLiga. L’Europa i Colchoneros, invece, l’hanno salutata già da un po’. I biancorossi di Diego Pablo Simeone, infatti sono usciti ai gironi di Champions League, finendo dietro a Porto e Club Brugge, rispettivamente prima e seconda che sono approdate alla fase successiva. Mentre il Bayer Leverkusen si è qualificato terzo, retrocedendo in Europa League.

Diego Pablo Simeone
Diego Pablo Simeone deluso in panchina – Calcionow.it

Un quarto posto europeo davvero deludente per l’Atletico Madrid. In un girone ampiamente alla portata della squadra spagnola. Non va meglio in campionato, la squadra allenata dal Cholo è attualmente quinta, con 27 punti raccolti in 16 giornate, reduce dalla sconfitta in casa per 1-0, con il Barcellona prima della classe. Gli eterni rivali del Real Madrid, secondi, distano ben 11 punti. E le riflessioni sul futuro di Simeone solo all’ordine del giorno.

Atletico Madrid, dopo 12 anni sarà addio con Simeone

Il punto sul destino del tecnico argentino, il più pagato al mondo (40 milioni di euro lordi all’anno), lo ha fatto El Chiringuito. In Spagna ne sono assolutamente convinti, Diego Pablo Simeone lascerà l’Atletico Madrid a fine stagione. Dopo 12 anni alla guida della squadra della penisola iberica, tanti trofie e due finali di Champions perse, arriverà il cambio di allenatore.

Come detto, tanta la delusione per questa stagione, avara di buoni risultati. Non sono bastati gli investimenti sul mercato estivo. Come i 20 milioni di euro spesi portare Nahuel Molina da Udine nella capitale spagnola. L’impressione e che si sia arrivati alla fine di un ciclo, quello di Simeone appunto. Inoltre c’è anche una componente di nervosismo che è balzata in cima alle cronache sportive.

Diego Pablo Simeone
Diego Pablo Simeone allenatore dell’Atletico Madrid – Calcionow.it

L’ultimo esempio, in ordine temporale, è la rissa in campo sta Savic e Ferran Torres durante la partita con il Barcellona. Durante i 6’ di recupero il difensore centrale è entrato da dietro sul calciatore blaugrana, con i due che poi sono venuti alle mani. L’apice di una partita tesa, dove regnava tanto nervosismo.

Alle questioni di campo fanno eco le indiscrezioni sul futuro del Cholo. Stando sempre alla stessa fonte, infatti, l’argentino avrebbe già comunicato la sua scelta di andare via a fine stagione all’amministratore delegato del club, Gil Marin.

Futuro in Italia per Diego Pablo Simeone?

Una notizia che potrebbe vedere in qualche modo coinvolta l’Inter. Il futuro di Simone Inzaghi, infatti, è tutto da scrivere. La vittoria con il Napoli alla ripartenza del campionato aveva riacceso gli entusiasmi. Il pareggio beffa in trasferta a Monza, invece, ha deluso tutti quelli che pensavano alla possibile rimonta sugli azzurri.

Nei mesi scorsi si era parlato del possibile esonero dell’ex allenatore della Lazio. Le partite contro il Barcellona e il passaggio del turno in Champions League, aveva fatto rientrare tutto. Con il tecnico piacentino rimasto alla guida dei nerazzurri. È evidente però come il suo operato sarà valutato al termine della stagione. E con Simeone libero ogni scenario potrebbe essere ‘quello buono’, con l’Inter pronta ad accoglierlo. Stesso identico discorso, inoltre, vale anche per la Juventus e Max Allegri.