Addio Vialli, l’accusa shock di Baggio: “Ho paura anch’io”

Clamorosa accusa nei confronti di Gianluca Vialli dopo la sua morte. A parlare è Baggio che rivela di aver paura degli effetti del doping.

La morte di Vialli ha lasciato un vuoto immenso nel mondo del calcio. In seguito alla sua dipartita sono diversi i temi caldi che si sono sollevati. Tra questi troviamo anche l’opinione di Baggio che ha ammesso di avere paura.

Vialli
Le parole dell’ex compagno di Nazionale – Calcionow.it

Dopo anni di lotta contro il tumore al pancreas nella notte del 6 gennaio si è spento Gianluca Vialli. L’ex attaccante, tra le tante, di Sampdoria e Juventus ha lasciato un grande vuoto nel calcio italiano, visto che nonostante le sue precarie condizioni di salute era comunque riuscito a stare vicino alla Nazionale dell’amico e collega Roberto Mancini. A sollevare la polemica nelle ultime ore ci ha pensato Dino Baggio che ha rivelato una sua grande paura dopo la morte di Vialli.

Lutto Vialli, Baggio rivela: “Il doping c’è sempre stato”

In molti ricorderanno Gianluca Vialli come uno dei centravanti più forti della storia del calcio italiano. Sfortunatamente, però, il calciatore fu protagonista di un’epoca molto buia per la Serie A. Stiamo parlando del periodo in cui sulla Juventus calarono le accuse di doping.

Vialli
Gianluca Vialli e le accuse di doping – CalcioNow.it

A ricordare quel periodo, in cui gran parte delle società italiane dopava i calciatori, ci ha pensato Dino Baggio. L’ex calciatore di Parma, Juventus e Lazio, di recente ha rilasciato un’intervista a TV7 Triveneta, in cui ha avuto modo anche di ricordare il suo amico e compagno di spogliatorio Gianluca Vialli.

Parlando di Vialli, Baggio ha ricordato che era un ragazzo in grado di far crescere i giovani. Anche caratterialmente il bomber italiano era sempre pronto ad avere una parola carina per tutti. Nel corso dell’intervista, poi, l’ex centrocampista è tornato su un argomento caldissimo, che riaffiora dopo ogni dipartita di un calciatore degli anni 90. Baggio ha quindi rivelato di nutrire sospetti su sostanze assunte in passato. La paura infatti è che queste possano ripercuotersi sulla sua salute in futuro, portando a malattie tumorali.

Addio Vialli, Dino Baggio shock sul doping: “C’è sempre stato”

Dopo la morte di Vialli, a stravolgere nuovamente il mondo del calcio sul tema doping ci ha pensato Dino Baggio. L’ex centrocampista ha quindi affermato di aver assunto “robe strane” spacciate come integratori che però potrebbero ripercuotersi sulla salute nel tempo. Infatti l’ex centrocampista del Parma ha ricordato che vari calciatori degli anni ’90 stanno avendo problemi di salute con l’avanzare dell’età.

Dino Baggio ha quindi concluso ricordando che ai tempi della Juventus c’era stato grande chiacchiericcio quando il medico era Agricola. Dopo le prime accuse, però, non si arrivò a nessuna sentenza, con Agricola che tornò di recente ad essere medico dei bianconeri, salvo poi abbandonare la Continassa nel 2020.