Juventus, spunta anche lui nelle intercettazioni: “Questo fa casino…”

L’indagine sulla Juventus prosegue senza sosta e in queste ultime ore è uscito anche un giocatore importante. Ecco tutti i dettagli.

Il caso Juventus è destinato a far discutere ancora per diverso tempo e nelle ultime ore stanno uscendo diversi retroscena e naturalmente indiscrezioni destinati a far discutere ancora per diverso tempo e soprattutto che potrebbero mettere in difficoltà non solo i club.

Ndombele
Un giocatore del Napoli nelle carte del caso Juventus – Calcionow.it

E, come riportato da Calcio e Finanza, nelle ultime intercettazioni è uscito anche un calciatore del Napoli destinato a finire magari alla Juventus. Parole che stanno facendo il giro del web e non solo. Sicuramente il giocatore era un obiettivo dei bianconeri, ma successivamente non si è decisi di affondare il colpo per un motivo molto chiaro.

Juventus: nelle intercettazioni spunta un calciatore del Napoli, i dettagli

Il caso Juventus è destinato sicuramente a far discutere molto e sono diverse le squadre che sono pronte coinvolte sia direttamente e indirettamente. Nel secondo caso, stando alle ultime indiscrezioni, ci sarebbe anche il Napoli. Nessun contatto diretto con il club partenopeo, ma in una intercettazione spunta un calciatore che nel giro di qualche mese sarebbe diventato proprio azzurro.

Diciamo che i bianconeri ci avevano pensato, ma alla fine hanno preferito non affondare il colpo considerando le sue caratteristiche. In particolare in queste intercettazioni riguardate il caso Juve si fa riferimento a Ndombele, attuale centrocampista del Napoli di Luciano Spalletti.

Ndombele
Il nome di Ndombele spunta tra le intercettazioni del caso Juventus – Calcionow.it

I bianconeri avevano individuato nel centrocampista il rinforzo giusto per il centrocampo e quindi c’erano stati dei colloqui tra Paratici, Cherubini e Agnelli per capire la possibilità di arrivare alla fumata bianca in questa trattativa. Alla fine, però, la Juventus ha deciso di puntare su altri obiettivi per una questione molto chiara: il centrocampista non era da squadra di Allegri visto che “un giocatore da confusione e non da calcio ordinato come quello di Max“.

Da qui la scelta, anche su suggerimento di Paratici, di non puntare sul calciatore francese e di andare su altri obiettivi. Le parole, come detto, sono destinate a fare il giro del web e non solo e chissà se sarà una scelta che gli stessi bianconeri si pentiranno di aver fatto.

Ultime Napoli: Ndombele e i partenopei non rischiano nulla

Naturalmente questa intercettazione riguarda semplicemente la Juventus e Ndombele e lo stesso Napoli non rischiano nulla. In realtà neanche i bianconeri nel caso specifico visto che si è trattata di una semplice telefonata di mercato e di un ragionamento su un calciatore che poteva interessare, ma alla fine si è preferito andare su altri obiettivi.

Ora al massimo ci potrebbe essere un pentimento da parte del club considerando anche le prestazioni del francese.