Juventus: ora punita anche dalla UEFA, mano pesantissima

Dopo la stangata della FIGC, adesso la Juventus verrà punita anche dalla Uefa. Mano pesantissima per l’ente europeo: cosa succede.

Non c’è pace per la Juventus che nella serata di ieri ha ricevuto quindici punti di penalizzazione per l’inchiesta sulle plusvalenze. Adesso per i bianconeri potrebbe arrivare anche la pesante punizione dell’Uefa.

Juventus
Le stangate per i bianconeri non sono finite qua – CalcioNow

Sono ore caldissime in casa Juventus, con la FIGC che ha penalizzato la squadra di 15 punti. Quello della Corte d’Appello della Federazione Italiana Giuoco Calcio, però, non è stato altro che il primo dei tanti impegni giudiziari in vista. Nulla di nuovo per il Cda che si è appena insediato. Infatti Ferrero e Scannavino avevano messo in contro le vicende giudiziarie della società. A breve inoltre i bianconeri dovranno avere a che fare anche con la giustizia ordinaria della Uefa che potrebbe sancire una nuova stangata.

Juventus, è tempo di lotte giudiziarie: scontro con la UEFA

La giustizia sportiva ha quindi azionato i suoi motori nei confronti della Juventus. Il tutto è partito lo scorso 22 dicembre, quando proprio la FIGC aveva chiesto la revocazione del processo sulle plusvalenze.

Juventus
L’inchiesta della Federazione Italiana – CalcioNow

Pochi giorni prima la FIGC aveva deciso di far partire un altro processo a carico della Juventus. Infatti, secondo TuttoSport, gli sforzi della Federazione erano stati spostati sulla cosiddetta ‘manovra stipendi‘. Su questa operazione, però, la giustizia ancora deve esprimersi. Il pericolo concreto per la Juventus è che vengano aggiunti altri punti di penalità in caso di provvedimento.

Una nuova penalizzazione per la Juventus vorrebbe dire nuove posizioni perse in classifica. Il tutto a netto delle penalizzazione sancita ieri per il caso plusvalenza. C’è grande apprensione quindi all’interno della dirigenza bianconera, che potrebbe ritrovarsi a lottare clamorosamente per la salvezza nel massimo campionato italiano.

Juventus, dopo la FIGC si aspetta la giustizia ordinaria: la data

Dopo la pesante sanzione della FIGC, la Juventus adesso aspetta la giustizia ordinaria. In questo caso la data da segnare sul calendario è il 27 marzo, quando a Torino si terrà l’udienza preliminare. Inoltre per l’occasione il gup Marco Picco deciderà se la Juventus ed i suoi 12 indagati andranno a processo. A depositare la richiesta ci ha pensato il procuratore aggiunto Marco Gianoglio ed i pm Mario Bendoni e Ciro Santoriello.

Sono diversi i reati che potrebbero essere contestati alla Juventus. Tra questi troviamo: false comunicazioni sociali, ostacolo all’esercizio delle funzioni delle attività pubbliche di vigilanza, manipolazione del mercato e dichiarazione fraudolenta mediante l’uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti. Prima ancora il giudice dovrà esprimersi sulla difesa territoriale. Sono settimane calde in casa Juventus, che adesso rischia seriamente dopo la sanzione della FIGC.