Juventus, arriva la decisione sul -15: l’annuncio

Questi sono giorni delicati per il futuro societario della Juventus. L’inchiesta sulle manovre plusvalenze sta entrando sempre più nel vivo, con le carte Covisoc presentate alla Procura che all’udienza del prossimo 27 di marzo potrebbero completamente stravolgere la situazione.

In realtà, stando alle ultime notizie, questa potrebbe essere già in qualche modo cambiata, visto che è arrivata la decisione sui -15 punti della Juventus, come confermato dall’annuncio che in mattinata ha occupato tutte le prime pagine dei giornali e non.

Juventus penalizzazione 15 punti
Juventus penalizzazione 15 punti

Questo potrebbe indicare la vera e propria svolta della stagione dei bianconeri, in negativo o in positivo che sia, anche perchè gli effetti di questa decisione saranno immediati.

Juventus: ecco la decisione sui -15 punti

La stagione della Juventus sta per entrare nel vivo non solo in campo, vista la corsa Champions in campionato e gli ottavi di Europa League contro il Friburgo, ma anche in Tribunale. In questi giorni è infatti tornata a prendersi la scena la questione relativa ai 15 punti di penalizzazione inflitti al club bianconero a causa delle manovre plusvalenze.

I legali della Vecchia Signora hanno fatto ricorso per questa -a detta loro- ingiustizia, presentando anche diverse e nuove carte Covisoc che sembrano scagionare la Juventus da ogni accusa mossagli contro.

Manca oramai sempre poco e, come titolato anche dalla prima pagina del QS La Nazionale, gli inquirenti hanno ora a disposizione tutte le carte a disposizione per prendere una decisione definitiva. Scendono il quotidiano italiano, infatti, tra pochi giorni si deciderà sulla penalizzazione di 15 punti inflitta alla Juventus. 

-15 Juventus: revoca o conferma? Ecco quando la decisione

La stagione della Juventus sta per giungere ad uno snodo fondamentale, non tanto per i risultati ottenuti in campo ma più che altro per quelli ottenuti in Tribunale. Dopo la penalizzazione di 15 punti i legali della Vecchia Signora hanno immediatamente fatto ricorso presentando tutte le carte necessarie per scagionare il club, ricorrendo soprattutto a quelle della Covisoc.

In queste carte della Covisoc la Juventus non viene però praticamente mai nominataCosì facendo sono state completante stravolte le carte -e le speranze- in tavola visto che, ora, potrebbe addirittura complicarsi ancora di più il lavoro della difesa.

Comunque è ancora presto per parlare di sentenza definitiva visto che solo nel mese di marzo si deciderà se la penalizzazione rimarrà o verrà revocata alla Juventus. 

Juventus penalizzazione 15 punti decisionne
Juventus penalizzazione 15 punti decisionne

Manca la “notitia crimis”: Juve spalle al muro

In tutta questa faccenda, visto che la Juventus non viene mai nominata nelle carte Covisoc, manca la “notitia crimis necessaria per invalidare la sentenza della Corte d’Appello dello scorso 20 gennaio.

Con questo per la difesa risulta essere ancora più complicato cercare di invalidare la penalizzazione dei 15 punti in classifica. La situazione potrebbe dunque infittirsi ancora di più, per la “gioia” del popolo bianconero che almeno fino a fine mese non sarà certo del futuro in campionato della Vecchia Signora.