Inter: la verità di Dzeko sul caso Juventus

Edin Dzeko, attaccante dell’Inter, non ci sta. Il bosniaco è ancora scottato per quanto successo in Coppa Italia contro la Juventus quando Lukaku è stato espulso nel finale per cori razzisti. Ma in campo si è visto di tutto, con un pungo tirato da Cuadrado ad Handanovic e non solo.

Inter, Dzeko svela: ecco cosa è successo contro la Juve a Torino

Proprio Edin Dzeko ha parlato nel corso di un’intervista esclusiva concessa all’emittente bosniaca N1 TV, dove ha fatto il punto sulla stagione tornando su JuventusInter, dove nel finale della gara l’ex Roma ha arringato i tifosi e ha poi regalato la sua maglia.

 «Come è andata questa stagione? In questa annata io personalmente ho già vinto un trofeo con l’Inter, ma l’obiettivo per noi è quello di continuare a vincere. Da quando sono all’Inter ho già sollevato in campo tre trofei e ho capito quanto cosa significa qui lottare sempre per lo scudetto. Il pareggio in Coppa Italia contro la Juventus  per noi non è un brutto risultato, anzi è qualcosa di positivo, in casa dovremo giocare ancora meglio per poter prendere la finale e giocarci il trofeo. Io spero di farcela».

«Gesto ai tifosi? Durante la partita è accaduto quello che non dovrebbe mai succedere su un campo da calcio. Penso che ora sia giunto il momento di dire basta visto che in Italia se ne è parlato e scritto già tanto. I nostri tifosi hanno fatto cori e ci hanno incitato per tutta la partita e alla fine volevo solo dirgli grazie con quel gesto. In quel momento sentivo che regalare di dover dare la maglia a loro, era il minimo per quanto fatto. Ringrazio i tifosi per come ci accompagnano e ci supportano. Sono anche grato per il buon rapporto che ho costruito con loro dal mio primo giorno all’Inter».

Dzeko
Dzeko

Inter: a proposito di Dzeko…

Infanto il futuro di Edin Dzeko resta ancora in bilico. L’attaccante continua ad avere il contratto in scadenza a fine anno. 

L’ex Roma, arrivato a zero dalla Capitale, dopo aver chiesto un biennale pare aver cambiato idea.

Edin Dzeko (a 37 anni ) avrebbe confermato all’Inter di essere pronto a firmare un rinnovo annuale del contratto.

L’accordo tra Dzeko e la società milanese è in scadenza a giugno, per rinnovare Dzeko si accontenterebbe di 5 milioni di euro netti a stagione (un milione in meno rispetto ad oggi). Le parti sarebbero vicine ad un’intesa e a mancare sarebbe solo il via libera del presidente Steven Zhang.

Dzeko
Dzeko