Europa League, infortunio e stagione finita: non ci sarà in Roma-Leverkusen

Niente sfida in Europa League, è arrivata la notizia con conferma ufficiale da parte del club: assente in Roma-Leverkusen, sia all’andata che al ritorno. 

Non sarà a disposizione il titolarissimo, nonché stella del club, che ora dovrà fare a fronte al delicatissimo momento che vive la società.

Roma-Leverkusen, annuncio sull’infortunio – CalcioNow.it (La Presse)

Perché tra non molto c’è l’Europa League e l’importantissima semifinale che dovrà disputare una delle nostre italiane, considerando quella che sarà la sfida tra Roma e Leverkusen nella prima delle due semifinali che si disputeranno a metà maggio, oltre a quella della Juventus con il Siviglia.

Roma-Leverkusen, infortunio e stagione finita: tegola durissima

Out per infortunio, è stagione finita per la stella del club che salterà dunque il doppio impegno tra Roma e Bayer Leverkusen.

Non sarà a disposizione di una delle due semifinali per i club italiani perché, oltre alla sfida della Juve, c’è quella delicatissima della Roma contro i tedeschi, tra non molto.

I due club devono fare fronte alle delicate situazioni che stanno vivendo. Perché se da una parte c’è la Roma di Mourinho che ha visto assente in questo periodo Kumbulla – stagione finita per lui -, Smalling, Dybala e Wijnaldum, dall’altra parte c’è un’assenza pesantssima che è proprio quella di un ex giallorosso: Patrik Schick non sarà a disposizione per il resto della stagione, come confermato proprio dal Bayer Leverkusen.

Roma-Leverkusen, annuncio del CEO: “Stagione finita per Schick”

Stagione finita e la tegola è durissima per il Bayer Leverkusen perché, per la semifinale di Europa League, non ci sarà per infortunio Patrik Schick. Il centravanti ceco ed ex Serie A – in Italia ha vestito la maglia dei blucerchiati e della Roma -, come fa sapere il CEO del Leverkusen, vede la sua stagione finita. Di seguito, quanto comunicato dal club tedesco, attraverso le parole di Simon Rolfes: “Ci sono stati dei progressi, ma dovrà fare ancora una serie di terapie e vediamo come risponderà. Operazione? Non so se la prenderemo in considerazione, per ora procederemo per gradi. Schick farà passi dopo passi, per tornare poi pronto nella prossima stagione”. 

Roma, come stanno i giallorossi: le novità sugli infortunati

Al contrario dei tedeschi, Mourinho può sorridere perché nella prossima settimana, ci sarà la sfida contro il Leverkusen di Europa League e potrebbero rivedersi Dybala e Abraham titolari, in coppia, con Belotti in panchina. Solo Kumbulla sarà out perché anche Smalling potrebbe rientrare a piena disposizione di Mourinho, così come Georginio Wijnaldum. Ad essere nei guai, ad oggi, sembrano essere i tedeschi, “orfani” del proprio attaccante.