Inter Milan: arbitro condizionato, pressioni dell’allenatore

Iniziano già le polemiche in Inter Milan prima ancora del fischio d’inizio dell’arbitro Turpin che è stato molto criticato in queste ultime ore.

I due club si giocheranno la partita agguerriti dall’inizio alla fine, perché siamo a pochi minuti dalla grande finale Champions che può avere come qualificata una delle due squadre milanesi.

Inter Milan Inzaghi Pioli
arbitro Inter Milan Inzaghi Pioli (LaPresse) – Calcionow

Ora bisognerà capire come andrà a finire questa vicenda dell’arbitro dopo delle dichiarazioni che tanto hanno fatto discutere in questi giorni.

Arbitro Inter Milan: è polemica

Tensione altissima all’andata quando in Milan Inter ci sono stati tanti episodi che hanno fatto discutere per le scelte fatte dell’arbitro. All’andata è finita 0-2 per la squadra di Inzaghi che ha voluto parlare a sorpresa proprio della scelta che è stata fatta dalla Uefa per quanto riguarda la scelta del giudice di gara che dovrà dirigere la partita del Derby. Dichiarazioni inaspettate sia per il mondo Inter che per il Milan, tanto che sono arrivate delle risposte davvero piccanti che hanno aperto ancor di più la sfida che è attesa per le prossime ore.

In conferenza stampa è iniziata la sfida a distanza tra Inter e Milan con Inzaghi e Pioli che hanno parlato anche dell’arbitro Turpin. Delle parole che hanno lasciato sorpresi in tanti in queste ultime ore, sia le due società che la Uefa che è rimasta davvero stranita del clamoroso attacco di Simone Inzaghi che ha parlato in maniera inaspettata della scelta di un arbitro francese per la partita Inter Milan quando nel club rossonero ci siano ben 4 calciatori di quella stessa Nazionalità. Un commento che ha fatto davvero discutere tanto e creato stupore da parte di tutti, anche in casa nerazzurra che non è abituata ad uscite simili.

Ora bisognerà capire come in campo andranno le cose, con tante polemiche che si possono accendere ancora di più in base ad una scelta che verrà presa in un verso o nell’altro da parte dell’arbitro Turpin che può poi essere considerato il colpevole in Inter Milan.

Inter Milan: Turpin condizionato da Inzaghi

Un allenatore di una grande squadra avrebbe dovuto evitare certe dichiarazioni, in particolare se si tratta dell’Inter e di una semifinale di Champions League. Inzaghi ha sbagliato parlando della scelta di designare l’arbitro Turpin per Inter Milan dando modo di creare solo caos.

Perché ora a prescindere delle scelte che saranno prese in campo si può considerare Turpin un arbitro che si fa condizionare dopo le parole di Inzaghi prima di Inter Milan.

Pioli addio
Pioli, il sostituto: addio senza Champions – Lapresse – calcionow.it

Milan: risposta di Pioli e Tonali a Inzaghi sull’arbitro Turpin

Pioli in conferenza stampa non ha voluto commentare le parole di Inzaghi sull’arbitro Turpin, mentre Tonali con una battuta ha voluto sdrammatizzare dicendo “Gli facciamo scegliere un’altra Nazionalità”.

Impostazioni privacy