Serie A, esonero a fine stagione: annuncio nel post partita

La stagione di Serie A sta volgendo al termine, e presto questa sancirà i suoi verdetti, sportivi e non, visto che i risultati di questo fine campionato avranno ripercussioni sulle manovre estive delle società sia sul fronte calciomercato che, soprattutto, sul fronte allenatori.

Sono infatti diverse le panchine di Serie A che scricchiolano a causa dei deludenti risultati che le squadre stanno ottenendo in questa stagione. Per alcune di queste saranno decisive le ultime partite di campionato, per altre il destino, il futuro, è stato invece già definito, come confermato anche nel post partita di oggi dal tecnico stesso, amareggiato per l’ennesima prestazione deludente dei suoi ragazzi.

Esonero Serie A
Esonero in Serie A a fine stagione, l’annuncio (LaPresse) – Calcionow

Serie A, esonero a fine stagione: post partita delicato

Nel corso di questa stagione sono state cambiate tantissime panchine in Serie A, chi per un motivo, chi per un altro. Alcune di queste hanno ottenuto i risultati sperati, basti pensare al Monza, altre invece hanno continuato a navigare in acque pessime, come ad esempio lo Spezia.

Queste realtà non sono però gli unici due esempi da prendere in considerazione, visto che in questo campionato sono state cambiate ben altre cinque panchine nel corso della stagione. Una di queste rientra nel gruppo dello Spezia, visto che nonostante qualche risultato positivo il nuovo allenatore non è riuscito a far cambiare marcia alla squadra. Parlano i numeri ma soprattutto la classifica, che vede il club ad un passo da baratro.

Oggi la squadra aveva a disposizione un vero e proprio match point per provare a salvare o comunque dare speranza alla stagione, ma l’obiettivo è stato ancora una volta mancato, ed anche in malo modo. Questo ha portato ad una forte contestazione dei tifosi che hanno chiesto a gran voce ‘la testa’ dell’allenatore -ma non solo-, che al termine di questa stagione potrebbe essere esonerato, come confermato da lui stesso nel delicatissimo post partita.

Serie A, fra esonero e delusione: parla il mister

Presto una panchina di Serie A potrebbe cambiare per la seconda volta in stagione. A confermarlo è stato il tecnico stesso al termine dell’umiliante sconfitta di oggi in campionato, che ha praticamente messo spalle al muro la squadra.

Stando infatti a quanto riportato da TMW, nel post partita di oggi dello Zinni di Cremona, visibilmente frustato ed amareggiato, ad una domanda relativa al suo futuro sulla panchina della Cremonese Davide Ballardini ha risposto in maniera molto criptica non lasciando intendere se continuerà o meno la sua avventura con i grigiorossi.

L’ex Genoa ha infatti risposto “Se resto a Cremona? Questione alla quale penseremo a tempo debito”  

Davide Ballardini Cremonese
Ballardini annuncia il suo futuro alla Cremonese (LaPresse) – Calcionow

Il Bologna condanna la Cremonese: Ballardini si complimenta con gli avversari

In un pomeriggio delicato come quello di oggi, dove con questa sconfitta la Cremonese è stata in pratica condannata alla Serie B, Davide Ballardini è riuscito a rimanere molto lucido com suo solito, complimentandosi con il Bologna per la prestazione offerta ammutendo poi, con dispiacere, che per quanto visto in campo la sua formazioni meriti la retrocessione.

Davide Ballardini Cremonese
Post partita delicato per la Cremonese di Ballardini (LaPresse) – Calcionow