Calciomercato Juve: rivoluzione totale, via tutti i top

Tempi duri per la Juventus che pensa alle grandi cessioni in vista della prossima stagione. Perché è pronta una rivoluzione di calciomercato per il club bianconero.

Momenti davvero difficili vissuti in questa stagione per la società bianconera che non è riuscita ad ottenere vittorie fuori dal campo riguardo la Giustizia Sportiva. Sul campo, invece, i punti non sono stati abbastanza per restare tra le big.

Vlahovic Chiesa Juventus
Vlahovic Chiesa Juventus – calcionow – la presse

Ecco che allora il calciomercato estivo prossimo può costringere la Juve a dover lasciar partire tutti i migliori giocatori dell’attuale rosa.

Calciomercato Juventus: pronte le cessioni

La Juventus è pronta a voltare pagina dopo un periodo (durato mesi) difficile riguardo le sanzioni che c’erano da affrontare per il caso plusvalenze e manovra stipendi. Momenti davvero complicati per la Juve che ora guarda al futuro e si proietta già al calciomercato della prossima estate. Perché la situazione economica del club non è delle migliori, si parla di un probabile -120 milioni di euro, con il patrimonio netto che scenderebbe intorno ai 50. Questo costringerà la società a dover ridurre i costi in vista dei prossimi anni, considerano anche che nella prossima stagione non si giocherà la Champions.

Ora non c’è grande fiducia da parte dei tifosi nel progetto che sarà avviato, ma John Elkann è a lavoro per sistemare tutti i tasselli nel posto giusto andando a completare la squadra della dirigenza il prima possibile, così da concentrarsi sulla rosa e valutare tutte quelle che saranno le partenze dalla Juventus. Cessioni pronte, anche quelle dei top, che pensano di cambiare totalmente in vista del futuro. Sono due le strade che portano la società a dover fare una scelta

Bisognerà mettere altro capitale nelle casse della Juventus o cedere i migliori giocatori. Sembra che la strada che sarà scelta sarà proprio la seconda e per questo motivo ora in tanti possono pensare di dover preparare le valige da un momento all’altro. Non ha nessuna intenzione però la Juve di indebolire una squadra e non rendersi competitiva.

Juventus: chi è sicuro di andar via

Al momento la Juventus sembra certa di dover dire addio dalla prossima settimana a Di Maria e Rabiot, entrambi a scadenza e che non hanno intenzione di rinnovare. Altri giocatori che sono pronti a lasciare sono Paredes, che rientrerà a Parigi dopo la deludente annata in bianconero in prestito e bisogna valutare ancora la scelta da prendere su Milik. Poi ci saranno anche le cessioni, quelle che possono portare un ritorno economico elevato.

Juventus, Di Maria e Chiesa – CalcioNow.it (La Presse)

Cessioni Juve: pronte le partenze

Alcuni giocatori spingeranno per restare e altri possono chiedere di andar via. Tra questi in dubbio e che hanno molto mercato che può portare delle entrate importanti alla Juve ci sono Vlahovic e Chiesa su tutti. Sono pronti a rientrare dai prestiti, invece, Kulusevski, McKennie, Arthur e Zakaria.

Impostazioni privacy