Ronaldo, (forse) Messi e non solo: un altro Pallone d’Oro va in Arabia!

Dopo il fuoriclasse portoghese e l’ultimo Campione del Mondo argentino, anche l’altra stella assoluta potrebbe unirsi al firmamento di campioni nel campionato arabo.

Cristiano Ronaldo era appena stato reinserito negli schemi del Manchester United con la speranza che potesse riportare i ‘Red Devils’ ai fasti di un tempo. Ha trascorso la sua prima stagione senza infamia e senza lode sulla falsa riga dei suoi primi anni in Premier League nelle vesti di un ruolo diverso, ma con l’avvento della nuova annata molto è cambiato.

Cristiano Ronaldo, Messi e Benzema tutti in Arabia
Cristiano Ronaldo e Messi potrebbero essere due dei fuoriclasse destinati al mercato arabo (LaPresse) – calcionow.it

In primis perché Erik ten Hag non ha da subito creduto che potesse realmente rappresentare un valore aggiunto per la sua rosa. I primi intoppi nello spogliatoio hanno quindi separato le strade dell’allenatore e del giocatore il quale, forte della sua enorme esperienza, fama e influenza internazionale, ha approfittato della parentesi del Campionato del Mondo in Qatar per guardarsi attorno.

E infatti, proprio nel corso della competizione, lo United ha comunicato in via ufficiale la rescissione del contratto di CR7. Quindi, dopo alcune giornate di dubbi sul suo futuro con mille ipotesi sul banco, il fuoriclasse portoghese ha deciso di aprire un nuovo ciclo della sua carriera sposando il progetto tecnico – e soprattutto economico – del club arabo dell’Al-Nassr.

Ad oggi il suo percorso si sta rivelando comunque positivo, sebbene la sua squadra non sia riuscita a centrare l’obiettivo vittoria in campionato favorendo i rivali storici dell’Al-Ittihad. Questa profonda delusione non lo ha distolto dalla voglia di riprendere le ostilità il prossimo anno, una stagione particolare sotto molti aspetti perché potrebbe aggiungersi a lui un altro vecchio rivale storico.

CR7, Messi e una conoscenza in comune: tris di fuoriclasse nella Saudi Pro League

Leo Messi, infatti, è in scadenza di contratto con il PSG e le chance di rinnovo sono piuttosto basse. Nonostante le avances del Barcellona di Xavi di reintegro in Spagna, dilaniate dalla questione monte ingaggi e le prosciugate casse societarie del club di Joan Laporta, il Campione del Mondo potrebbe convincersi ad accettare l’offerta biennale da 1,4 miliardi di euro complessivi stimati (bonus e sponsorizzazioni annesse, ndr) – secondo i francesi de ‘L’Equipe’ – proveniente dall’Al-Hilal.

Cristiano Ronaldo, Messi e Benzema tutti in Arabia
Karim Benzema, centravanti del Real Madrid e Pallone d’Oro, verso il campionato arabo (LaPresse) – calcionow.it

Ma potebbe non finire qui. Nelle ultime ore anche il nome di Karim Benzema sarebbe stato clamorosamente avvicinato proprio ai campioni uscenti dell’Al-Ittihad dopo aver comunicato con Carlo Ancelotti della sua volontà di non restare ancora al Real Madrid.

Prossimamente potrebbe giungere comunicazione ufficiale anche da parte del presidente Florentino Perez, chiamato a salutare il suo Pallone d’Oro dopo un’eternità tra le file dei ‘Blancos’. I 100 milioni di euro netti all’anno per due anni dovrebbero quindi convincerlo a cambiare aria.

Impostazioni privacy