Allegri, c’è la maxi-offerta: addio e favore alla Juve, ecco il nuovo tecnico

La Juventus ha bisogno di liberarsi di Massimiliano Allegri e l’addio adesso è possibile.

I bianconeri più volte hanno manifestato la voglia di andare verso nuove soluzioni, attraverso un nuovo progetto tecnico alla Juventus, ma il contratto di Allegri non ha mai permesso alla Juve stessa di procedere verso nuovi orizzonti.

Massimiliano Allegri futuro Juventus – CalcioNow.it (La Presse)

Sono troppi i 7,5 milioni di euro che percepisce alla Juventus, Max Allegri, e fino al 2025 sarà così. Ma di fronte ad una proposta importantissima con una maxi-offerta per il suo nuovo contratto, Massimiliano Allegri può dire addio. Favore alla Juventus che dunque, partirebbe diretta verso un nuovo allenatore per la stagione che comincerà già a luglio, con i bianconeri che vogliono preparare al meglio una stagione, quella prossima, che sarà complicatissima perché riguarderà la rivoluzione totale in bianconero.

Juventus, ecco l’addio di Allegri: annuncio del quotidiano

Sono emersi diversi rumors nella giornata di ieri, oggi uno dei principali quotidiani italiani ha svelato le ultime sull’addio di Massimiliano Allegri dalla Juventus.

Un’offerta irrinunciabile, che va a favore della Juventus perché, procedendo in tal senso, i bianconeri potranno operare sul mercato. Un calciomercato che riguarda non solo i giocatori che diranno addio e che arriveranno in bianconero, ma che partirà proprio dalla scelta del nuovo allenatore della Juventus.

Sono stati svelati, questa mattina, i dettagli della proposta economica per Massimiliano Allegri, riguardo l’offerta dall’Arabia Saudita. Cifre da capogiro, che starebbero facendo riflettere proprio il tecnico livornese che, con una tale proposta, andrebbe ad allenare nel campionato di Karim Benzema e Cristiano Ronaldo.

Addio Allegri, caccia al nuovo allenatore: due nomi su tutti

La Juventus, secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, potrebbe finalmente salutare Allegri. Senza buonuscita, senza perderci i circa 15 milioni di euro con l’esonero, perché Allegri troverebbe posto in Arabia Saudita. La proposta economica con cifre enormi, permetterebbe alla Juventus di cercarsi un nuovo allenatore.

Ci sono due nomi su tutti e riguardano due ex bianconeri. La posizione di Zizou Zidane resta quella più in auge in casa Juventus, con la voglia di riportare il DNA bianconero alla Continassa. Sullo sfondo, scelta economicamente vantaggiosa, è quella dell’ex Udinese ed Hellas Verona, nonché vice-Pirlo dell’ultima gestione che ha portato comunque trofei malgrado alti e bassi in bianconero, Igor Tudor.

Zinedine Zidane – CalcioNow.it (La Presse)

Allegri, proposta “indecente”: le cifre dell’offerta dall’Arabia

Questa mattina sono state svelate le cifre da capogiro per l’approdo di Massimiliano Allegri in Arabia Saudita. Per il tecnico livornese sarebbe giunta un’offerta, nel club dove milita Cristiano Ronaldo, all’Al-Nassr, da ben 60 milioni di euro. Un contratto triennale e dunque da 20 milioni di euro netti a stagione.

Massimiliano Allegri Juventus – CalcioNow.it (La Presse)