La Juve prende nota: 40 milioni rifiutati

Il calciomercato bianconero già prende forma, con una novità importante per uno dei sogni estivi di Massimiliano Allegri

Chiusa una stagione che alla fine può facilmente definirsi deludente, la Juventus guarda al futuro. L’attenzione, già adesso, è tutta rivolta al calciomercato, ad un’estate che promette davvero molti cambiamenti alla rosa di Allegri.

Prima offerta rifiutata: la Juve è avvisata
Juve attenta: 40 milioni non bastano (Lapresse) – Calcionow.it

Diversi gli addii: da Rabiot e Paredes a centrocampo, in primis, fino ai dubbi quasi atroci che aleggiano sulle teste di Federico Chiesa e Dusan Vlahovic in attacco. Uno dei grandi obiettivi della Juventus per il prossimo anno sarà certamente rinforzare la difesa. Con Bonucci che ha già annunciato il ritiro nell’estate 2024 e Rugani che non rientra più nei piani della ‘Vecchia Signora’, il solo Bremer non può bastare.

Diversi i nomi circolati da mesi a questa parte ma per uno in particolare sembrano arrivare interessanti novità che possono cambiare le carte in tavola. Si tratta di Pau Torres, gioiello del Villarreal che durante l’estate è destinato a salutare il ‘Sottomarino giallo’. Il centrale spagnolo, classe 1997, piace da tempo ai bianconeri che hanno però dovuto fare i conti con le esose richieste del club iberico.

Svolta per Pau Torres: Juve ‘avvisata’

Ma i bianconeri non sono soli. Secondo ‘Todofichajes.com’, in pole position c’è sempre l’Aston Villa di Unai Emery, allenatore che ha già avuto alle sue dipendenze Torres e che stravede per lui. Il tecnico degli inglesi sta tallonando il suo ex calciatore, pressando a suon di milioni affinchè si trasferisca in Premier League.

Prima offerta rifiutata: la Juve è avvisata
Svolta Juventus: rifiutati 40 milioni di euro (Lapresse) – Calcionow.it

Il portale iberico sottolinea come, dopo diverse stagioni nelle quali si è solo chiacchierato riguardo alla cessione del difensore, adesso il Villarreal sarebbe entrato nell’ordine delle idee di ascoltare offerte per il suo campione.

La clausola rescissoria di 65 milioni di euro, presente nel contratto di Pau Torres, non è un problema: perchè la dirigenza spagnola è disposta a trattare abbassando, seppur evidentemente non di molto, le pretese. E l’Aston Villa ci ha già concretamente provato, con una proposta da 40 milioni di euro che è stata prontamente rispedita al mittente.

Un’offerta che non sembra poter bastare per garantirsi il cartellino del 26enne, prodotto del settore giovanile del Villarreal. La Juventus, sempre interessatissima alla finestra, prende nota e aspetta. Il momento giusto, per farsi avanti e tentare di superare la feroce concorrenza dell’Aston Villa, arriverà molto presto.

Intanto, l’unica certezza, è che serviranno oltre 40 milioni per strappare al Villarreal il centrale spagnolo. Pau Torres, in quella che potrebbe essere la sua ultima stagione con il club che lo ha cresciuto, ha collezionato 39 presenze tra campionato e coppe, con 1 rete all’attivo.

Impostazioni privacy