Addio improvviso in Serie A: terremoto in casa bianconera

Non arrivano di certo buone notizie in casa bianconera in vista della programmazione della prossima stagione. Proprio in questi minuti, infatti, è stato ufficiosamente comunicato un addio importante che potrebbe stravolgere completamente i piani del club per quest’estate.

Stando alle ultime notizie, infatti, nelle prossime ore verrà ufficializzata la separazione fra il la società ed il direttore tecnico dopo tanti anni di ottimo lavoro fatto insieme, durante il quale sono stati raggiunti gli obiettivi fissati dalla proprietà. Questo, però, a quanto pare, non è bastato, visto che le strade fra le parti alla fine comunque si separeranno, forse con tempismo da rivedere, visto che questa notizia la piazza potrebbe non prenderla bene.

Addio improvviso per il club bianconero
Terremoto in casa bianconera, il dirigente dice addio (LaPresse) – Calcionow

Addio improvviso in Serie A: saluta il direttore tecnico bianconero

Un terremoto societario sta in questi minuti colpendo il club bianconero, che si vede ora costretto a rivalutare e riorganizzare completamente i piani di programmazione in vista della prossima stagione, visto che a breve verrà ufficializzata la -clamorosa- separazione dal direttore tecnico.

Uno scenario, questo, di cui si era già parlato negli scorsi giorni ma che mai la piazza avrebbe immaginato di poter vivere. L’addio fra il dirigente ed il club era dunque nell’aria,  ma visto l’ottimo rapporto fra le parti l’impressione era che si potesse comunque, ed in qualche modo, “salvare” il tutto arrivando a trovare un accordo per continuare -ancora una volta- insieme. Così alla fine non è stato, e nelle prossime ore potrebbe arrivare già il comunicato ufficiale del club che, per l’appunto, renderà nota la decisione di club e direttore tecnico di separarsi.

Stando dunque a quanto svelato poco fa da Sportitalia, nei prossimi giorni Pierpaolo Marino svuoterà il suo ufficio nella sede dell’Udinese, perché, per l’appunto, lo storico dirigente italiano, ex Napoli, non sarà più il direttore tecnico dei friulani a partire da questa stagione.

Separazione fra Marino e l’Udinese: il motivo

Dopo 4 anni di duro lavoro, Pierpaolo Marino e l’Udinese -un pò a sorpresa nonostante le ultime notizie- si separeranno quest’estate. Alla base di questa decisione non ci sarebbe niente a che vedere con delle complicanze nel rapporto fra la famiglia Pozzo ed il dirigente italiano, ma semplice processo, se così vorremo definirlo.

Stando infatti a quanto riportato da Sportitalia, Pierpaolo Marino lascerà l’incarico da direttore tecnico dell’Udinese perché non è riuscito a trovare un accordo col club friulano per il suo rinnovo di contratto, in scadenza, per l’appunto, il prossimo 30 di giugno.

Addio Pierpaolo Marino Udinese
Pierpaolo Marino saluta l’Udinese dopo non aver rinnovato (LaPresse) – Calcionow

Udinese, via Marino: già scelto il sostituto

Pierpaolo Marino e l’Udinese si separeranno in questi giorni, addirittura l’ufficialità potrebbe arrivare anche stesso in giornata dal club bianconero che, comunque, in questi giorni avrebbe già individuato con chi sostituire l’ex Napoli. Stando infatti a quanto riportato da Alfredo Pedullà, il ruolo di direttore tecnico dell’Udinese verrà, salvo sorprese, assegnato a Federico Balzaretti, quest’anno in forza al Vicenza.

Federico Balzaretti direttore tecnico Udinese
Frederic Balzaretti ricoprirà il ruolo di dt dell’Udinese (LaPresse) – Calcionow

 

Impostazioni privacy