“Traditore!”: l’attacco in diretta è pesantissimo

“Un comportamento ignobile”: parole di fuoco in diretta e la conferma di un altro retroscena inatteso.

Una giravolta inattesa, per molti quasi incredibile, destinata non solo a chiudere un lungo capitolo, ma anche a dare il via ad una lunga serie di movimenti di mercato.

tradimento Lukaku
Il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi (Calcionow.it) – Ansa

La campagna acquisti dell’Inter, nata fra i migliori auspici con i colpi Thuram e Frattesi, ha incassato un brusco stop nella serata dei telefoni chiusi, della stretta di mano con il Chelsea trasformata in un accordo sfumato nel modo più incredibile che c’era.

Lukaku ha salutato nel silenzio totale. Dopo aver promesso fedeltà e aver spinto Ausilio e Marotta a trattare a lungo con i londinesi, il belga ha discusso per mezzo del suo entourage un passaggio alla Juve che ha scatenato le polemiche.

Troppo brusco il cambio di rotta dell’attaccante per non spingere tifosi e addetti ai lavori ad una lunga serie di dichiarazioni pesanti nei suoi confronti. Di recente, in diretta su TvPlay, è arrivato un commento durissimo ai danni del belga, con un retroscena che chiarisce i dettagli di una idea nata già da tempo.

“Lukaku uomo piccolo”

Un voltafaccia clamoroso, poi l’arrivo di Cuadrado e nuove polemiche. I tifosi dell’Inter in pochi giorni hanno gestito emozioni forti, ma la sensazione è che il lavoro del club, in questa sessione di mercato, sia stato come sempre ottimo e destinato a lasciare il segno nella prossima stagione.

Romelu Lukaku tradimento inter
Romelu Lukaku scaricato dai tifosi nerazzurri dopo le vicende di mercato (Calcionow.it) – Ansa

Resta quindi solo da sostituire il belga, che intanto è stato scaricato dai tifosi e bersagliato dai commenti negativi. In diretta su TvPlay arriva anche quello di Marco Fedrico, capo della curva nerazzurra. Dopo averlo riaccolto di ritorno dal Chelsea, il nuovo sgarbo secondo Fedrico chiude un capitolo. “Mentre tutto lo stadio non lo voleva la curva invece lo ha aiutato – sono le sue parole -, forse però lo stadio aveva ragione”. 

L’attacco è più diretto e assume toni forti. Lukaku si è comportato in modo ignobile, come un piccolo uomo. Non puoi rimangiarti quello che hai detto e per noi è un capitolo chiuso”. Fedrico svela anche cosa è accaduto. “Lui si è preso una settimana di tempo e mentre Ausilio e Marotta parlavano con il Chelsea si sviluppava un dialogo con la Juventus.

Complimenti alla società per come si è comportata”. Discorso chiuso quindi fra i tifosi nerazzurri e Lukaku, in attesa di capire cosa accadrà nei prossimi giorni e quali potrebbero essere i risvolti di una trattativa con Giuntoli che non è ancora archiviata.

Impostazioni privacy