Serie A, clamorosa svista: era fuorigioco, cos’è successo al VAR

Nel corso della partita sentitissima giocata quest’oggi in Serie A, una clamorosa svista arbitrale.

Neppure rivisto al VAR il fuorigioco che ha portato il club in vantaggio, sbloccando così il risultato con una rete irregolare.

Serie A, errore arbitrale – CalcioNow (fonte foto: immagini DAZN)

Nel post-partita di Salernitana-Napoli è stato analizzato l’episodio e, attraverso le immagini, ha preso voce anche Luca Marelli, ex arbitro e opinionista arbitrale negli studi di DAZN.

Serie A, clamorosa svista: niente VAR, il primo gol era irregolare

Non appena è finito il match, nello studio di DAZN e nel corso del post-partita, è stato analizzato subito l’episodio chiave che ha compromesso la partita, considerando che il gol era praticamente irregolare.

Un episodio che ha visto il Napoli passare in vantaggio con una rete irregolare, considerando la posizione di fuorigioco che non è stato rivista al VAR.

Una svista a dir poco clamorosa considerando lo strumento messo a disposizione degli arbitri ma appunto, nel post-partita, è stato spiegato il motivo del mancato provvedimento dalla sala VAR sul fuorigioco di praticamente mezzo metro sulla prima rete di Jack Raspadori.

Salernitana-Napoli, le parole di Marelli sull’episodio arbitrale

Nello studio di DAZN ha parlato l’ex arbitro, Luca Marelli. Ecco cos’ha detto sul fuorigioco in Salernitana-Napoli, non chiamato per errore, ma correttamente al protocollo VAR e che ha portato al gol del Napoli, sbloccando il derby campano: “L’azione che ha portato al gol del vantaggio del Napoli, era irregolare. Cosa succede in questi casi? Il fuorigioco c’è e doveva essere annullato, ma solo in campo. Perché col recupero della palla della Salernitana, la rete è stata convalidata regolarmene per protocollo, ma possiamo dire chiaramente che è irregolare”. 

Luca Marelli episodio arbitrale in Salernitana-Napoli – CalcioNow (fonte foto: immagini DAZN)

Ultime Napoli: le immagini del fuorigioco e lo sfogo di Inzaghi

Inzaghi ha parlato nel post-partita, parlando anche del fuorigioco, sull’errore arbitrale al gol di Raspadori: “Paghiamo l’errore arbitrale, è un errore clamoroso. Se la partita si sblocca così, è difficile, abbiamo affrontato i campioni d’Italia e siamo usciti tra gli applausi. Finalmente da quando sono arrivato io, ho visto la Salernitana che mi piace. Adesso il calendario è bello tosto, ma io sono convinto che con questo pubblico straordinario e con questo spirito, ne usciremo da questa classifica. Ho scelto di inserire le tre punte perché volevo provarci, alcuni ragazzi sono appena arrivati in Italia e vanno fatti crescere, aspettandoli. Chiaro che oggi sfidiamo una delle squadre più forti d’Europa, era difficile. Se aspetti il Napoli è difficile, ma dentro l’area di rigore dobbiamo essere più cattivi”. 

Fuorigioco Salernitana-Napoli – CalcioNow (fonte foto: immagini DAZN)
Impostazioni privacy