Polveriera Milan, pagano tutti: pronte due cessioni per 113 milioni

Non solo Stefano Pioli a pagare perché il Milan potrebbe trovarsi di fronte ad una vera e propria rivoluzione.

La disastrosa situazione che vede il Milan praticamente non solo a rischio eliminazione, ma addirittura come quarta squadra del girone di Champions League qualora le cose dovessero precipitare nell’ultima giornata della competizione Uefa, obbliga i rossoneri a fare ulteriori valutazioni che vanno, appunto, oltre la posizione di Stefano Pioli.

Calciomercato Milan, doppia cessione – CalcioNow (La Presse)

Il tecnico, stando ai rumors, quasi sicuramente pagherà con il licenziamento, considerando un’annata fatta di più bassi che alti, per la situazione di classifica in campionato e per quanto si è visto in Champions. Una polveriera in casa Milan, considerando quelli che saranno gli stravolgimenti da 113 milioni di euro.

Milan, non solo Pioli: due cessioni in vista

In casa Milan sono giorni caldissimi per la posizione di diversi tesserati del club rossonero, perché nessuno appare ad oggi esente da critiche.

Nessuno avrebbe il posto saldo e non riguarda solo Pioli la situazione, tant’è che la società di Cardinale sta facendo diverse valutazioni in tal senso. Valutazioni che riguardano principalmente l’aspetto economico perché non è da dimenticare che, un tassello importante per autofinanziarsi – dopo un mercato comunque dispendioso, anche se a quanto pare non vincete -, è proprio il passaggio del turno in Champions League.

Con il club rossonero che rischia di non passare il girone di Champions League e con conseguente non approdo al Mondiale per Club, “salteranno parecchie teste” al Milan. E tra queste non sono escluse due cessioni importanti.

Notizie Milan, 113 milioni di motivi sulle due cessioni importanti

Mancheranno 113 milioni nelle casse del Milan, di fronte alla difficile situazione che sta vivendo. Lo riportano i colleghi de La Gazzetta dello Sport che svelano quella che è la cifra del “buco” economico che si ritrova ora il Milan, costretto probabilmente a cessioni importanti.

Ci sono in ballo le posizioni di Rafael Leao e Theo Hernandez, calciatori tra i più importanti della rosa per valore economico e che potrebbero dire addio, in particolar modo senza passaggio del turno in Champions perché vorrebbe dire mancati introiti, dei quali il Milan ha bisogno urgente.

Milan, Leao e Theo Hernandez non esenti da possibile cessione – CalcioNow (La Presse)

Ultime Milan: le possibili destinazioni di Theo Hernandez e Leao

Il Milan dunque, non è da escludere, che possa finire con il coinvolgimento di Theo Hernandez e Rafael Leao sul prossimo calciomercato, considerando quella che sarebbe la complessa situazione senza Mondiale per Club e passaggio del turno dei gironi di Champions League. Per entrambi c’è una destinazione in particolare che farebbe al loro caso e si tratta del Paris Saint-Germain, club che potrebbe prendere entrambi. Sullo sfondo, specie per Theo Hernandez, resta vivo l’interesse del Real Madrid.

113 milioni di perdite, possibile cessione in casa Milan – CalcioNow (La Presse)
Impostazioni privacy