Irrompe la Juve e lo strappa all’Inter: lo vuole subito

Irrompe la Juve e lo strappa all’Inter. Il mercato come appendice del campionato. La sfida tra bianconeri e nerazzurri si accende nuovamente.

Per qualche anno Beppe Marotta, nel frattempo passato dalla Juventus all’Inter, ha avuto come acerrimo rivale l’ex amico e stretto collaboratore dai tempi della Sampdoria, Fabio Paratici.

Irrompe la Juve e lo strappa all'Inter
Cristiano Giuntoli Beppe Marotta, nuova sfida di mercato (Foto ANSA) calcionow.it

Adesso probabilmente la situazione è peggiorata per l’amministratore delegato nerazzurro dal momento che, dalla scorsa estate, il suo rivale numero uno si chiama Cristiano Giuntoli. Sarà un caso, e non lo è, ma da quando è arrivato a Torino l’ex direttore sportivo del Napoli sembra abbia portato ordine e giudizio nell’ambiente bianconero.

Nonostante un mercato quasi inesistente e lo sconquasso provocato dai casi Pogba e Fagioli, la Juventus è lì a soli due punti dalla capolista Inter e con un buon vantaggio sulla quinta in classifica. Ora la finestra di mercato invernale potrebbe nuovamente mettere di fronte Marotta e Giuntoli, Inter e Juventus.

Il campionato vivrà così una sorta di appendice esterna dove, ancora una volta, nerazzurri e bianconeri, cercheranno di superarsi. Sono già diversi gli obiettivi comuni dei due uomini mercato e presto se ne potrebbe aggiungere un altro. Questa volta è un difensore a far coincidere le scelte di Inter e Juventus.

Irrompe la Juve e lo strappa all’Inter

La sfida si riaccende nel nome di Tiago Djalò, difensore del Lille, reduce da un grave infortunio al legamento crociato del ginocchio destro. Il portoghese è un obiettivo di Milan e Inter e, come ci ricorda gazzetta.it, Marotta ed Ausilio hanno già incontrato gli agenti del giocatore e comunicato loro la volontà del club nerazzurro di tesserarlo a parametro zero.

L’Inter sembra sicura di avere il giocatore in pugno, ma di mezzo c’è il mercato di gennaio con Juventus e Atletico Madrid che hanno messo nel mirino il difensore lusitano. Giuntoli vuole soffiare Djalò all’Inter e rafforzare così il reparto difensivo bianconero.

Tiago Djalò, Juve o Inter?
Tiago Djalò e la sfida ricomincia (Foto ANSA) calcionow.it

Il Lille sa bene che perderà il suo giocatore a parametro zero e se qualcuno si facesse avanti a gennaio con 4-5 milioni di euro il difensore portoghese potrebbe partire subito. La Juventus vorrebbe prenderlo a zero, esattamente come l’Inter ma per superare i nerazzurri potrebbe presentare un’offerta più alta al giocatore. Offerta però ancora non pervenuta.

Ecco quindi che, da un giorno all’altro, la sfida di mercato tra Inter e Juventus si può riaccendere. Marotta e Giuntoli pronti a scontrarsi nuovamente, Tiago Djalò non è certamente il primo e sicuramente non sarà l’ultimo.

Impostazioni privacy