La Juve non crede ai suoi occhi: se lo stanno litigando

La Juve non crede ai suoi occhi. Una trattativa in uscita potrebbe portare presto denaro fresco alla società bianconera.

Il Frosinone che ha sbancato Napoli in Coppa Italia attendeva la Juventus al Benito Stirpe. Allegri è riuscito a sfangare un’altra vittoria di “corto muso” riprendendo il cammino vittorioso interrotto, un po’ malamente, a Genova.

La Juve non crede ai suoi occhi
Massimiliano Allegri e la Juve non credono ai loro occhi (LaPresse) – calcionow.it

La partita di sabato contro i canarini, guidati da Eusebio Di Francesco, è stata anche l’occasione giusta per chiudere un’altra trattativa con la società del presidente Maurizio Stirpe: Dean Huijsen al Frosinone. Il difensore olandese, classe 2005, raggiungerà presto il resto della compagnia bianconera rappresentata da Matias Soulé, Enzo Barrenechea e Kaio Jorge.

Dal canto suo, il direttore tecnico bianconero, Cristiano Giuntoli, attende che si sblocchi qualcos’altro a livello di uscite per poter poi iniziare a valutare chi abbia poi reali possibilità di entrare nella rosa bianconera.

L’orientamento della società sembra ormai rivolto alla ricerca di un centrocampista e i nomi che continuano a circolare sono i più diversi. Sembra invece chiaro chi sarà colui che finanzierà l’eventuale nuovo ingresso in casa Juventus.

La Juve non crede ai suoi occhi. Lo vogliono in tanti

La necessità di fare cassa, per poter poi acquistare, sta di fatto obbligando la Juventus a fare valutazioni non facili. Quando, per necessità meramente economiche, si è costretti a cedere giovani talenti dal futuro assicurato, sono sempre passi difficili da compiere.

Samuel Iling Junior, esterno mancino inglese, è stato utilizzato poco da Allegri in questa stagione. Dopo l’importante apporto dato l’anno scorso, in una stagione piena di problemi per la Juventus tutta, il giovane 2003, sperava che quest’anno sarebbe stato ‘il suo anno’.

Samuel Iling-Junior
Samuel Iling-Junior, siamo ai saluti (Foto LaPresse) calcionow.it

Non è stato così e ora il suo futuro sembra sempre più avvicinarsi alla Premier League. Lo conferma fichajes.net, che ci mette a conoscenza del fatto che perlomeno tre club inglesi sarebbero sulle tracce del talento bianconero.

Tottenham, Aston Villa e Brighton sarebbero pronte a versare la somma di circa 20 milioni di euro richiesti dalla Juventus per l’ex Chelsea. Al momento non sono ancora arrivate offerte ufficiali anche se vi sono già stati i primi contatti tra i club inglesi e la Juventus.

Il Tottenham sembra essere il club più interessato e pronto all’investimento per Iling Junior. Il tecnico del club londinese, Ange Postecoglou, ritiene infatti l’esterno bianconero un possibile importante rinforzo per la sua formazione. Gennaio è alle porte, così come la possibile cessione di Samuel Iling Junior. Dolorosa, ma necessaria.

Impostazioni privacy