Juventus, finalmente si è convinto: ha firmato!

I bianconeri hanno ripreso la loro corsa vincendo a Frosinone e rimanendo in scia dell’Inter, ma ora pensano anche al mercato

Un’altra vittoria nel finale che pesa tantissimo. Con il successo contro il Frosinone allo Stirpe, la Juventus rimane in scia dell’Inter e soprattutto continua a guadagnare punti sulle inseguitrici mettendo sempre più al sicuro il posto per la prossima Champions League.

Due i protagonisti della partita contro i ciociari: Kenan Yildiz e Dusan Vlahovic. Il primo, al suo esordio dal primo minuto, ha stappato il match con un gol strepitoso, mentre il secondo ha regalato la vittoria con uno splendido colpo di testa a dieci minuti dal termine.

Juventus arriva firma tifosi impazziti
Svolta Juventus: arriva la firma (LaPresse) – calcionow.it

Nonostante le assenze di Chiesa e Kean, quindi, Allegri può sempre puntare su un reparto offensivo di altissima qualità. L’attacco, infatti, è sicuramente la zona di campo dove i bianconeri hanno quasi abbondanza vista ora l’esplosione del turco classe 2005 che, però, conoscendo il tecnico, verrà centellinato nelle prossime partite.

Diverso il discorso per quanto riguarda la difesa e soprattutto il centrocampo. Nella zona mediana l’allenatore livornese ha gli uomini contati e gradirebbe l’arrivo di qualche nuova pedina a gennaio. La richiesta è quella di un profilo internazionale, quindi già pronto, di buona fisicità e gamba. Per questo si fanno di continuo i nomi di Phillips del Manchester City, Hojbjerg del Tottenham e Thomas Partey dell’Arsenal.

Juventus, è fatta: firma il contratto!

Ma i dirigenti bianconeri sono al lavoro a 360 gradi. Già perché anche per quanto riguarda la difesa bisogna fare le giuste valutazioni. Il giovane Huijsen andrà in prestito a Frosinone per farsi le ossa e difficilmente verrà fatto un nuovo investimento per il reparto, vista la disponibilità di Bremer, Danilo, Gatti, Alex Sandro e Rugani, ma anche l’imminente ritorno in campo di De Sciglio dopo il gravissimo infortunio della stagione scorsa.

Firma nero su bianco Juve entusiasta
Bremer, decisione importante: i tifosi sono al settimo cielo (LaPresse) – calcionow.it

Perciò, in questo caso, si sta progettando il futuro. Con ogni probabilità a fine anno Alex Sandro, che ha il contratto in scadenza, lascerà la squadra, mentre in questi mesi la priorità era sicuramente quella di blindare la colonna portante della difesa: Gleison Bremer. Dopo settimane di trattative, infatti, è arrivata la fumata bianca: l’ex Torino ha firmato il prolungamento del contratto fino al 2028 (un anno in più rispetto all’attuale scadenza) e il suo ingaggio verrà ritoccato intorno ai sei milioni l’anno.

Questo consentirà al club, oltre ad allungare la permanenza del difensore brasiliano, anche di spalmare la quota ammortamento giocatore. Dopo un primo anno di alti e bassi il classe 1997 sta finalmente diventando un punto di riferimento della squadra e la dirigenza punterà ancora su di lui.

Impostazioni privacy