Capolinea Pioli: cacciato in diretta!

Capolinea Pioli. Periodo molto delicato per il Milan e per il suo allenatore. Si avvicina, infatti, il momento delle decisioni definitive.

Non ha trascorso il Natale in totale serenità, almeno dal punto di vista professionale. Stefano Pioli sta vivendo il suo periodo più difficile al Milan. Il girone di andata è quasi terminato. Si sono giocate 18 gare su 19 e la formazione rossonera occupa sì la terza posizione in classifica ma è distante dalla capolista Inter di un’eternità.

Pioli esonero in diretta
Capolinea Pioli: il rischio di esonero è concreto (Foto LaPresse) – calcionow.it

Se in campionato i risultati non sorridono al Milan, nemmeno l’Europa è riuscita a consolare la formazione rossonera. L’eliminazione dalla Champions League brucia molto alla proprietà anche se, è necessario ricordarlo, nella fase a gironi, il Milan ha incrociato compagini di valore quali il PSG e il Borussia Dortmund.

Vi sono le stagioni in cui tutto va bene ed altre, come questa, in cui tutte le avversità sembrano aver deciso di incontrarsi. Il Milan e Stefano Pioli, in questo momento, sembrano essere distanti. La gara di – soprattutto il risultato finale – non ha certo contribuito a rasserenare gli animi e a dare la necessaria tranquillità.

Stefano Pioli, siamo al capolinea: idea De Zerbi

La panchina di Stefano Pioli sembra davvero in bilico. Le prossime tre gare dei rossoneri, le due che chiuderanno il girone d’andata e la Coppa Italia, potrebbero risultare decisive per il futuro del tecnico di Parma. Ma c’è chi legge la situazione del tecnico rossonero in maniera decisamente più negativa.

Come il giornalista Luca Marchetti, che ai microfoni di Sky Sport, ha parlato dell’immediato futuro di Pioli. Queste le sue parole riportate da milannews24.com: “In questo momento Pioli resta ma con forti dubbi. La proprietà imputa a Pioli i troppi infortuni e la sua posizione è in bilico. Si giocherà tutto alla prossima, con Abate pronto a sostituirlo”.

De Zerbi idea per il Milan
Roberto De Zerbi, ritorno in Italia? (Foto LaPresse) calcionow.it

In un tale contesto è difficile ipotizzare Stefano Pioli sulla panchina del Milan anche la prossima stagione. Chi allora al suo posto? Il quotidiano La Repubblica parla di Antonio Conte o Roberto De Zerbi come possibili nomi per il dopo-Pioli. Sul tecnico salentino vi è da tempo anche il Napoli di Aurelio De Laurentiis, mentre l’attuale tecnico del Brighton dovrà essere ‘convinto’ a lasciare il campionato più bello del mondo.

Il destino di Pioli al Milan sembra pertanto segnato. È soltanto una questione di tempo che, come sempre, sarà scandito dai risultati del campo.

Impostazioni privacy