Clamoroso in Spagna, partita sospesa sull’1-1: rinvio obbligatorio

Incredibile quanto successo in Spagna nel corso dell’ultimo turno di Copa del Rey. Sul risultato di 1-1, infatti, l’arbitro è stato costretto a sospendere la partita a causa di un problema che alcuni operatori presenti sul posto hanno a più riprese provato a risolvere, ma invano.

I tifosi presenti allo stadio, inevitabilmente delusi, a modo loro hanno cercato di trovare una soluzione a questa situazione, ma il rinvio della partita è stato in pratica obbligatorio, visto continuare a giocare che nelle condizioni nelle quali si sono ritrovati i giocatori ed i tifosi era praticamente impossibile.

Unionistas Villarreal
Clamoroso in Spagna, partita sospesa (Instagram) – calcionow.it

Da capire solo ora quando si tornerà a giocare questo turno di coppa, con la qualificazione ancora tutta da decidere, visto che nell’arco dei 90′ nessuna delle due formazioni è riuscita a sopraffare l’altra.

Clamoroso in Spagna: partita sospesa a pochi secondi dal 90′

La Copa del Rey segue da sempre il format stile FA Cup, ma solo negli ultimi anni questa competizione sta acquisendo notorietà e spettacolarità in Spagna, visto che già in diverse occasioni si è potuto ad assistere a partite che a tratti potrebbero sembrare folli, come quella dell’altro giorno fra il Real Madrid e l’Arandina, club di Serie C spagnolo.

Quest’anno come non mai, poi, i sorteggi hanno regalato sorprese a tante tifoserie di realtà inferiori, come quelli dell’Unionistas de Salamanca, che in questi 32esimi si sono ritrovati ad affrontare niente poco di meno che il Villarreal di Pepe Reina. C’è da dire, comunque, che i tifosi della squadra della Castiglia questa sera stavano raggiungendo il picco più alto della loro storia, visto che contro ogni pronostico la formazione di mister Folch era riuscita a pareggiare praticamente allo scadere il vantaggio del Submarino Amarillo, arrivato poco prima, all’82’, con Akhomach.

I tifosi dell’Unionistas sono stati però bruscamente svegliati da questo sogno ad occhi aperti, visto che poco prima dei supplementari la partita contro il Villarreal è stata sospesa dall’arbitro.

Unionistas-Villarreal rinviata e sospesa: il motivo

Per come si era messa la serata, l’Unionistas de Salamanca poteva provare a sognare anche un’incredibile passaggio del turno in Copa del Rey a discapito del Villarreal, visto che il pareggio all’87’ di Alfred Planas aveva dato l’impressione di aver fatto cadere tutte quelle certezze del Submarino AmarilloIl destino, ma soprattutto l’impianto elettrico dello stadio Pistas del Helmantico, ha giocato un brutto scherzo alla squadra della Castiglia, che dovrà ora recuperare questa fiducia ed energia per quanto la partita col Villarreal verrà recuperata.

Ma in tutto questo, cosa è successo stasera? Essenzialmente durante Unionistas-Villarreal è venuta meno la luce, condizione essenziale per giocatore. Si è provato in tutti i modi di ripristinare l’energia, ma invano.

Unionistas Villarreal
Ecco perché Unionistas Villarreal è stata sospesa (LaPresse – Instagram) – calcionow.it

Anche i tifosi a supporto del problema: ecco cosa hanno fatto

I tifosi dell’Unionistas stavano vivendo un vero e proprio sogno ad occhi aperti dal quale non avrebbero voluto mai svegliarsi, motivo per il quale quando è andata via la luce i presenti hanno accesso tutti, nessuno escluso, le torce dei propri smartphone per cercare di dare una soluzione concreta al problema, peccato però che l’arbitro non ha realmente preso in considerazione quest’idea.

Unionistas Villarreal
La soluzione dei tifosi dell’Unionistas al guasto elettrico dello stadio (Instagram) – calcionow.it
Impostazioni privacy