Napoli, ADL pronto a decisioni drastiche: Mazzarri a rischio

Dopo la sconfitta contro il Torino Aurelio De Laurentiis ha ordinato la clausura punitiva per il suo Napoli, nella speranza che questa presa di posizione possa invertire una volta e per tutte l’andamento dei campioni d’Italia in questa stagione.

Oggi al Maradona, difronte ai 40mila tifosi annunciati, il Napoli vuole dimostrare che questo ritiro a qualcosa sia servito vincendo nel derby campano contro la Salernitana, compagine di Serie A sì in ripresa ma comunque in difficoltà considerata l’attuale posizione che ricopre in classifica. I valori tecnici fra le due squadre sono nettamente differenti, non esiste altro risultato al di fuori della vittoria oggi per i campioni d’Italia, perché in caso contrario De Laurentiis sarebbe pronto anche a prendere decisione drastiche, con Mazzarri primo indiziato a subirne le conseguenze.

Napoli De Laurentiis Mazzarri
Napoli, ADL pronto a decisioni drastiche (LaPresse) – calcionow.it

Napoli, Mazzarri rischia: vincere per salvare tutto

La sfida di questo pomeriggio in programma al Maradona fra Napoli e Salernitana dovrebbe essere scontata, ma considerato il momento che stanno attraversando le due squadre, campioni d’Italia in particolare, non lo è per niente.

Vincere per dimenticare questa prima parte di stagione e ripartire una volta e per tutte in questo 2024. Questo deve fare il Napoli, che fra l’altro ha l’obbligo di dimostrare alla sua gente, e ad Aurelio De Laurentiis, che il ritiro punitivo iniziato in settimana sia realmente servito a qualcosa. I campioni d’Italia oggi non hanno altra opzione, devono vincere per rimettersi in careggiata anche in ottica Champions League, principale obiettivo a questo punto della stagione. Se neanche oggi dovessero arrivare i tre punti, ecco che De Laurentiis sarebbe pronto a decisioni drastiche, frastornato e deluso, così come i suoi tifosi, per il crollo verticale della sua squadra.

A riportare quest’indiscrezione questa mattina La Repubblica, che fra le altre cose ha raccontato anche come Walter Mazzarri sia sotto esame nonostante la ribadita fiducia della società. C’è bisogno di dare una svolta a questa stagione: Napoli, ora o mai più.

Mazzarri sotto esame: una leggenda si è proposta al Napoli

Occhio che quella di oggi contro la Salernitana potrebbe già essere l’ultima panchina di Walter Mazzari. Come anticipato, se il Napoli non dovesse vincere neanche contro i granata De Laurentiis sarebbe pronto a prendere decisioni drastiche, ed una di queste riguarderebbe il terzo cambio allenatore della stagione per gli azzurri.

A differenza di quanto successo per il post Garcia, in questo caso il Napoli avrebbe già le idee chiare su chi andare eventuale a puntare, visto che in una recente intervista Fabio Cannavaro si è palesemente offerto ai campioni d’Italia definendosi pronto a guidare la squadra della sua città alla “salvezza”.

Napoli De Laurentiis Mazzarri
Senza vittoria Mazzarri potrebbe essere esonerato (LaPresse) – calcionow.it

Napoli, in difficoltà dentro e fuori dal campo: quattro assenti

Il Napoli è in difficoltà non solo in campo ma anche fuori, visto che Walter Mazzarri si giocherebbe la sua permanenza sulla panchina azzurra con ben quattro assenti. Stando infatti a quanto si può apprendere dalla lista dei convocati diramata dal club campione d’Italia, l’allenatore toscano dovrà ancora fare a meno di Meret, Natan e Olivera, ai quali si aggiunge anche Pasquale Mazzocchi, out per squalifica dopo il rosso rimediato a Torino.

Napoli De Laurentiis Mazzarri
Napoli, Mazzarri oggi con quattro assenti (LaPresse) – calcionow.it
Impostazioni privacy