Serie A, un altro addio in panchina: il nuovo allenatore arriva con la clausola

Il colpo di scena riguarda una panchina di Serie A, col grande approdo in Serie A che arriverà grazie al pagamento della clausola rescissoria.

Uno dei principali quotidiani in Italia ha svelato in prima pagina, questa mattina, quello che è l’arrivo di uno degli allenatori che più sta convincendo nel panorama calcistico attuale, tra i tecnici italiani “emergenti”.

Un club di Serie A pagherebbe la clausola per il nuovo allenatore
Nuovo allenatore in Serie A – CalcioNow (La Presse)

Una scelta ben precisa e che porterebbe alla separazione a fine stagione, per quello che è un addio altrettanto a sorpresa in uno dei club che stava costruendo il proprio progetto, a lungo termine e che potrebbe dunque volgere al termine, non appena terminerà la stagione.

Serie A: il nuovo allenatore arriva grazie alla clausola

C’è una clausola sull’allenatore che è stata svelata da uno dei principali quotidiani sportivi italiani, e che porta alla scelta per il futuro, in un progetto che uno dei principali organici in Serie A, vuole a lungo termine.

Liberandolo da quello che è l’attuale contratto e a prescindere dai risultati che otterrà in questa stagione con la sua squadra, per un futuro appunto in un prestigioso club di Serie A.

Con un passato allo Spartak Mosca e da collaboratore tecnico dell’Inter, l’esperienza che sta vivendo al Venezia sta mettendo in mostra tutte le qualità tattiche del mister Paolo Vanoli, obiettivo in Serie A di uno dei club pronti ad investire i soldi della clausola. La grande occasione nel massimo campionato italiano dopo che, al momento, ha ottenuto 11 vittorie, con cinque pareggi e quattro sconfitte alla guida del suo Venezia, in Serie B, che è seconda solo al Parma nel campionato cadetto.

Vanoli in Serie A, la destinazione dopo l’esperienza al Venezia

Secondo quanto riportato dai colleghi di Tuttosport, Vanoli potrebbe liberarsi dal Venezia grazie alla clausola da 600mila euro. Stesse cifre che, secondo la stessa fonte, un club di Serie A verserà per portarlo nel massimo campionato italiano. Si tratta del Torino, che ha l’alta ambizione di navigare tra i club della parte di sinistra in classifica e che potrebbe dare il benservito a Ivan Juric nella prossima stagione, affidandosi all’allenatore che sta ben facendo in Serie B, col club della laguna. Con il Venezia in Serie A invece, in caso di promozione, servirà un milione per liberarlo dalla clausola stessa.

Vanoli al Torino grazie alla clausola col Venezia
Vanoli – CalcioNow (La Presse)

Torino, scelta su Vanoli: Juric via, occhio alla concorrenza

Dietro alla scelta su Vanoli da parte del Torino, potrebbe esserci anche l’esigenza di andare verso un nuovo allenatore e per scelta di Ivan Juric, che potrebbe appunto aver chiesto la separazione dai granata, a fine stagione. Ma occhio alla concorrenza perché se da una parte c’è Ivan Juric che piace ad alcune squadre in Serie A, c’è anche chi in Italia punterebbe appunto su Vanoli. Molto, ovviamente, dipenderà anche dalle sue volontà, di permanenza o meno al Venezia.

Paolo Vanoli può andare al Torino grazie alla clausola
Paolo Vanoli – CalcioNow (La Presse)
Impostazioni privacy