Napoli, rispedito indietro: “Non possiamo tesserarlo”; il motivo è assurdo

Clamoroso quanto accaduto sul nuovo acquisto del Napoli, rispedito praticamente indietro, secondo quanto annunciato dal direttore sportivo.

Ha dell’incredibile quanto è stato svelato ai microfoni di Dazn, nell’intervista che anticipa la sfida tra i due club italiani, col calciatore che non si trasferirà per quello che è l’affare che praticamente è saltato definitivamente, per annuncio diretto della società.

Beffa per Aurelio De Laurentiis, il club non può tesserarlo
Aurelio De Laurentiis beffato – CalcioNow (La Presse)

Clamoroso ma vero, perché è arrivato adesso l’annuncio da parte del direttore sportivo, proprio nei momenti che anticipano la sfida che vede coinvolta, nell’interesse sul giocatore, anche il Napoli.

Calciomercato Napoli: salta l’acquisto, il motivo è incredibile

Incredibile il motivo che porta al mancato acquisto, con il tesseramento che praticamente salta in via del tutto ufficiale.

Perché, a prendere voce, è stato il direttore sportivo che ha letteralmente spiazzato il Napoli su quello che è il mancato tesseramento per impossibilità legata al trasferimento, secondo quelle che sono le regole sulle liste in Serie A delle squadre partecipanti alla competizione, di uno dei giovani che aveva pure finito le visite mediche.

E adesso resta sul cosiddetto “groppone” il nuovo acquisto del Napoli, Matija Popovic. Il calciatore ha firmato col club azzurro, ma non potrà più partire in prestito con destinazione Frosinone. Perché, lo stesso club dei Cioicari non può tesserarlo in quanto extracomunitario.

Frosinone, Popovic rispedito indietro al Napoli: le parole del ds Angelozzi

Ha parlato il direttore sportivo del Frosinone, che ha svelato quanto è accaduto con il mancato tesseramento di Popovic dal Napoli. Ecco cos’ha detto Guido Angelozzi ai microfoni di Dazn, nel pre-partita di Frosinone-Cagliari: “Ho commesso un errore, è stato un mio errore. Pensavamo di poter inserirlo nella rosa, ma non abbiamo un posto da extracomunitario per metterlo nella lista in Serie A. Mi sono sbagliato, non possiamo tesserarlo”.

Il giocatore, ironia della sorte, avrebbe dovuto pure essere già sugli spalti per la firma col Frosinone e per assistere al match dei suoi compagni di squadra del Frosinone, ma al momento verrà rispedito indietro, precisamente a Castel Volturno, per allenarsi agli ordini di Walter Mazzarri col Napoli.

De Laurentiis spiazzato dal Frosinone per Popovic
De Laurentiis – CalcioNow (La Presse)

Ultime Napoli: cosa succede ora con Popovic?

Secondo le ultime di calciomercato che riguardano Popovic e il mancato trasferimento in prestito al Frosinone, adesso ciò che succederà col giocatore, è tutto da chiarire. Perché, almeno per ora, il Napoli dovrà aggregarlo in rosa in attesa di quanto accadrà in futuro, magari facendolo allenare con la prima squadra di Walter Mazzarri, per poi piazzarlo nelle giovanili del club azzurro. E poi, se non al Frosinone, l’intenzione sarebbe quella di trovare una nuova destinazione e magari sempre in Serie A, ma non più al club gialloblu.

Impostazioni privacy