Serie A: gara persa a tavolino, ha deciso la FIFA

Brutte le vicende che hanno riguardato e in negativo il calcio nostrano, con la situazione sulla Serie A finita al vaglio della FIFA.

Si è esposto l’organo internazionale del calcio che ha così commentato quanto accaduto in Serie A, per quelle che sono le vicende che obbligano la Procura Federale, oltre a quanto fatto dalla FIFA, ad intervenire.

Gianni Infantino ha parlato in merito alla sconfitta a tavolino in Serie A per i fatti legati al razzismo
Gianni Infantino – CalcioNow (La Presse)

Nella serata di ieri si è consumata una brutta pagina che ha riguardato il mondo della Serie A, con i diversi messaggi che sono arrivati da diverse squadre, oltre che dai calciatori stessi, che hanno mostrato solidarietà per quanto è successo.

Sconfitta a tavolino in Serie A: decisione della FIFA

Decisione irreversibile per quanto riguarda la FIFA, che segue il regolamento di quanto è accaduto in Serie A.

Secondo quanto ricostruito inoltre già nella serata di sabato sera, proprio nei momenti che sono seguiti al momento vissuto in Udinese-Milan, il regolamento è stato perfettamente applicato dall’arbitro Maresca che ha sospeso la partita, con gli elogi da parte anche di Gravina, presidente della FIGC, che si è esposto sui fatti legati al razzismo che hanno visto protagonista Mike Maignan, offeso dai tifosi avversari.

Per episodi del genere, legati al razzismo, scatta automaticamente la sconfitta a tavolino. Ad annunciarlo è stato il presidente della FIFA, Gianni Infantino. Di seguito, le sue parole su quanto accaduto ai danni di Mike Maignan nel corso dell’ultimo appuntamento in Serie A, Udinese-Milan.

FIFA, le parole di Gianni Infantino sull’episodio di razzismo in Udinese-Milan

Ha preso voce, in un comunicato durissimo, il presidente della FIFA, Gianni Infantino. Ha parlato di quanto accaduto in Udinese-Milan, in merito all’episodio di razzismo ai danni di Mike Maignan. Ecco cos’ha detto pubblicamente sul sito della FIFA: “Quello che è accaduto a Udine e Sheffield, sono fatti ripugnanti. Non lo possiamo accettare, non c’è posto per razzismo e ogni forma di discriminazione, sia nel calcio, che nella società. I giocatori toccati da tale vicenda hanno tutto il mio supporto, è necessario che tutti agiscano, a partire dalle scuole, affinché ogni generazione comprenda che questa piaga del razzismo non fa parte della società, così come nel calcio”.

Le parole di Gianni Infantino sull'episodio di razzismo in Udinese-Milan
FIFA, Gianni Infantino – CalcioNow (La Presse)

Sconfitta a tavolino: la procedura della FIFA su quanto successo in Serie A

Le parole sulla sconfitta a tavolino in casi come questi, sono chiare, da parte di Gianni Infantino: “Oltre alla procedura a tre fasi dove la partita si sospende, per poi interromperla e infine annullata. Vanno attuati inoltre divieti di accesso ai tifosi in questione che dovranno essere individuati, in tutti gli stadi del mondo. Perché la FIFA e il mondo del calcio mostra piena solidarietà a chi è vittima di ogni forma di discriminazione. No al razzismo, una volta per tutte!”

Gianni Infantino commenta l'episodio di Udinese-Milan e parla della sconfitta a tavolino
Infantino – CalcioNow (La Presse)
Impostazioni privacy