Milan, altri guai: bianconeri accusati, il problema da migliorare

Ci sono delle novità che riguardano le ultime notizie sul caso Mike Maignan che ha fatto tanto discutere d in Italia e all’estero per i cori razzisti al portiere rossonero.

Svolta nelle indagini che sono state portate avanti nelle ultime ore a Udine in merito ai cori razzisti contro Maignan nell’ultima partita del Milan contro l’Udinese che è stata vinta dai rossoneri per 2-3 in rimonta proprio nei minuti finali. Quello che è accaduto però nell’ultima partita di campionato è quasi senza precedenti, quando l’arbitro Maresca è stato costretto a fermare la partita durante il primo tempo per qualche minuto, con il portiere che ha abbandonato il campo e si è diretto negli spogliatoi dopo le gravi offese.

Maignan scatena il caos: ora lo fanno fuori
Maignan è stato vittima di cori razzisti contro l’Udinese (LaPresse) – calcionow.it

Alla fine la partita è continuata e si è conclusa, ma non sono cessate le offese razziste al portiere Maignan con il Milan e anche l’Udinese stessa che ha denunciato i tifosi di quanto accaduto. Un bruttissimo gesto che ha fatto tanto scalpore e ora si sta lavorando tutti insieme per identificare i responsabili con le telecamere dello stadio. Una mossa che ha già portato a dei primi riscontri molto importanti. Perché l’Udinese ha identificato il primo dei responsabili delle offese razziste al portiere rossonero che è stato squalificato a vita dallo stadio di Udine.

Milan, cori razzisti a Maignan: altro attacco da Udine

Arriva il duro attacco da Udine sul caso Maignan da parte di una tifoseria calda dell’Udinese che si è voluta difendere dopo la partita contro il Milan, dove c’è stata la sospensione per qualche minuto per i cori razzisti contro il portiere francese. Un caso che è diventato Nazionale, o forse anche di più.

Calciomercato Milan, ansia Maignan: colpo di scena
Udinese-Milan caso Maignan (LaPresse) – calcionow.it

E’ arrivato un comunicato pesante da parte dell’Associazione Udinese Club in occasione del caso Maignan e i cori razzisti. L’Associazione Udinese Club ha voluto condannare quanto si è visto ma ha voluto alzare la voce in merito a quanto è stato detto negli ultimi giorni. Perché, chiaramente, senza aver individuato tutti i responsabili, è contro tutto il popolo di Udine che è stato puntato il dito. Per questo motivo è stato emesso un comunicato.

“E’ fuori luogo” avrebbe detto l’Associazione Udinese Club sul caso Maignan che si è venuto a creare e che avrebbe attaccato duramente tutta la tifoseria dell’Udinese che non ci sta e si è voluta difendere.

Impostazioni privacy