Calcio in lutto: morto in campo lo storico capitano

Una vera e propria tragedia ha colpito il mondo del calcio. Nel corso di una partita fra le vecchie glorie lo storico capitano della Nazionale ha avvertito un malore che alla fine gli è risultato essere fatale. 

La leggenda è dunque morta in campo, in quel rettangolo verde di gioco che tanto gli ha dato nel corso della sua vita ma che a allo stesso tanto anche gli ha tolto, ma la storia rimarrà agli annali e nessuno dimenticherà mai cosa questo immenso giocatore ha fatto per la sua nazione.

Lutto nel mondo del calcio, addio allo storico capitano
Lutto al braccio (LaPresse) – calcionow.it

Calcio in lutto: muore a 41 anni lo storico capitano della Nazionale

Una giornata di festa si è trasformata in un pochi secondi in una tragedia che il calcio mondiale difficilmente dimenticherà. Nel corso di una normalissima partita fra le vecchia glorie del calcio nazionale, lo storico capitano ha avvertito un malore che gli è costata la vita.

I medici presenti sul posto prima e poi quelli del policlinico nel quale è stato portato d’urgenza hanno provato a fare il possibile per salvarlo, ma stando a quanto riportato dai media locali l’ex giocatore sarebbe arrivato in ospedale già senza vita, e dunque ogni tentativo è risultato essere vano.

A piangere la scomparsa del capitano anche ma soprattutto la famiglia, che saluta un padre ed un simbolo di una nazione intera. Stando dunque a quanto riportato dalla stessa Nazionale sui propri canali social, Panama piange la scomparsa di Luis Carlos Tejada Hansell, il “Matador” della selezione panamense nonché nome in cima alla lista dei marcatori di sempre nella storia della nazione centro-americana.

Morte Tejada: fatale l’arresto cardiaco in campo

Alla giovane età di 41 anni è risultato essere fatale per Carlos Tejada un malore avvertito in campo durante la partita per la vecchie glorie del calcio panamense. Resosi conto del problema, lo storico capitano ha immediatamente attirato l’attenzione delle due panchine chiedendo il cambio, ma a quanto pare ogni tentativo è risultato essere vano prima del tempo.

Sostituto, Tejada è immediatamente svenuto a causa di un arresto cardiaco che neanche i medici presenti sul posto sono stati riusciti ad evitare. Dunque inutili i tentativi di rianimazione da parte dei paramedici, che hanno trasportato d’urgente il 41enne al policlinico di Panama City, dove è stato dichiarato morto.

Fatale l'arresto cardiaco patito da Tejada durante la partite delle vecchie glorie del calcio panamense.
Carlos Tejada (X) – calcionow.it

Panama: addio al Matador Tejada, il record man di tutti i tempi

Panama oggi piange dunque la scomparsa di una vera e propria leggenda, il “Matador Carlos Tejada. Come detto, si tratta di un vero e proprio record man che rimarrà nella storia del calcio panamense, visto che l’ex capitano della Nazionale è all’ottavo posto per numero di presenze nella storia delle selezione, con 108 apparizioni, ma soprattutto è il nome in cima alla lista dei marcatori all-time di Panama, con ben 43 reti messe a segno alla pari di Blas Perez.

I numeri di Carlos Tejada, miglior marcatore nella storia della Nazionale panamense
Tejada esulta durante un allenamento di Panama ai Mondiali in Russia (X) – calcionow.it
Impostazioni privacy