La Roma saluta De Rossi, occhi sulla rivelazione della Serie A

La Roma, al termine della stagione, saluterà Daniele De Rossi. I giallorossi hanno messo gli occhi su un tecnico rivelazione.

Il 2024 per la Roma non è iniziato nel migliore dei modi: risultati deludenti in campionato e l’eliminazione, dolorosa, dai quarti di Coppa Italia nel derby con la Lazio. Un rendimento che ha portato la dirigenza ad esonerare Mourinho affidando la panchina dei giallorossi a Daniele De Rossi.

Roma, addio De Rossi: i giallorossi puntano la rivelazione del campionato
Daniele De Rossi saluta a fine stagione (LaPresse) – calcionow.it

Sfida affascinante per un tecnico pronto al definitivo salto di qualità: gli obiettivi della squadra sono importanti, il quarto posto in campionato e provare ad arrivare il più lontano possibile in Europa League. Traguardi non semplici ma la squadra ha le qualità per vivere da protagonista i prossimi mesi.

Il futuro di De Rossi, indipendentemente dai risultati che il tecnico otterrà, sembra essere segnato: l’allenatore, esattamente come Mazzarri a Napoli, non dovrebbe proseguire una volta conclusa la stagione. Sono diversi i profili valutati dalla società e il sogno è, senza ombra di dubbio, Conte che, però, ha molti estimatori.

Ecco perché la società giallorossa sembra aver messo gli occhi su una rivelazione del massimo campionato italiano: stiamo parlando di Raffaele Palladino, attuale allenatore del Monza. Fino ad ora la stagione del club brianzolo è stata caratterizzata da diversi alti e bassi ma la squadra non sembra rischiare la permanenza nel massimo campionato italiano. Il classe 1984 ha un contratto fino al prossimo trenta giugno e, a meno di clamorosi scenari, non proseguirà sulla panchina del Monza.

Roma, idea Palladino: può essere lui il sostituto di De Rossi

Appena arrivato al Monza, con il club in una situazione di classifica decisamente complicata, Palladino si è subito imposto con una precisa idea di gioco. Possesso palla ma soprattutto costante ricerca della verticalizzazione sono state le principali caratteristiche del Monza che, nella scorsa stagione, ha stupito la Serie A togliendosi soddisfazioni importanti come, ad esempio, i sei punti conquistati contro la Juventus.

Le ambizioni della Roma sono, per forza di cose, diverse da quelle del Monza e proprio per questo l’eventuale approdo nella capitale rappresenterebbe, per Palladino, la grande occasione per dimostrare quanto mostrato nel club brianzolo. Al momento, bisogna dirlo, si tratta di una semplice suggestione di mercato.

Palladino sostituto di De Rossi
Raffaele Palladino può prendere il posto di De Rossi (LaPresse) – calcionow.it

I giallorossi stanno pensando al presente ma è chiaro che il tema allenatore dovrà essere affrontato per capire il futuro di uno dei club più importanti d’Italia. Diversi i nomi sul tavolo tra cui anche quello di De Rossi deciso a giocarsi le proprie chance fino all’ultima giornata.

Impostazioni privacy