Milan, nuove conferme: “Conte nuovo allenatore dalla prossima stagione”

Antonio Conte sarà il nuovo allenatore del Milan a partire dalla prossima stagione. Arrivano conferme importanti sul suo approdo in rossonero

Antonio Conte nuovo allenatore del Milan, non sembrano esserci più dubbi. L’ex allenatore di Inter e Juve è pronto finalmente a tornare in panchina dopo un anno e mezzo di riposo. Il suo sogno era di tornare in Italia, niente gli dà più grinta e adrenalina di allenare nel campionato di casa. Ebbene Conte sarà con ogni probabilità accontentato con il Milan pronto ad accoglierlo.

Conte al Milan annuncio Ilario Di GIovambattista
Arrivano conferme: Antonio Conte sarà il nuovo allenatore del Milan (Ansa) – calcionow.it

L’accordo non è stato ancora definito. Le cifre dell’intesa, così come la firma e l’ufficialità, non si avranno prima del termine della stagione anche perché in rossonero c’è ancora Pioli e ci sono degli obiettivi da raggiungere. Per la rivoluzione estiva ci sarà tempo.

Le parti non si sbilanceranno ancora ma di sicuro nelle segrete stanze di Milanello si ha già in testa quello che sarà l’allenatore del futuro. A dire il vero Conte aspettava la Juventus per un clamoroso ritorno dieci anni dopo. C’era un accordo sulla parola con la dirigenza ma dopo gli ultimi ottimi risultati raggiunti da Allegri, la società si è convinta ad andare avanti con l’attuale allenatore. Nessun problema per l’ex CT che a quanto pare ha già trovato una nuova sistemazione.

Arrivano conferme: Conte al Milan la prossima stagione

A dire il vero su di lui ci sarebbero anche Napoli e Roma ora però superate dal Milan. Ne è convinto Ilario Di Giovambattista. Per il direttore di Radio Radio, Conte, visto il tentennare della Juve, ha rotto gli indugi e deciso di accettare la proposta rossonera. Tornerà così nel nostro campionato nella stessa città in cui aveva allenato fino al 2021, vincendo lo Scudetto con l’Inter.

Conte-Milan annuncio conferma Ilario Di Giovambattista
Antonio Conte sostituirà Pioli al Milan (Ansa) – Calcionow.it

Ill Milan è pronto ad offrire a Conte un contratto triennale. Naturalmente, prima del sì definitivo, l’allenatore vorrà garanzie sul progetto tecnico: uno dei suoi diktat è avere una squadra che punta a  vincere. Anche per questo, il Milan avrebbe deciso di non intervenire eccessivamente sul mercato di Gennaio proprio per pianificare meglio la prossima sessione nella quale Conte potrebbe avere un ruolo di primo piano.

Verosimilmente si andrà incontro ad una rivoluzione nell’organico rossonero, dopo quattro stagioni con Pioli che, comunque vada l’annata, è destinato a lasciare il Milan con un anno di anticipo rispetto all’attuale scadenza contrattuale.

Impostazioni privacy