Tempo scaduto, altro esonero: torna l’ex in panchina

Momento difficile per la squadra che continua a non dare risposte significative e per questo motivo che ora la società pensa di esonerare di nuovo l’allenatore e prendere l’ex per il finale di stagione.

Possibile ritorno in panchina con la società che sembra aver scelto lui per provare a portare al termine la stagione e raggiungere gli obiettivi fissati dalla società. In questo momento però non si rispecchia questo tipo di andamento e dopo un buon impatto ora c’è la sensazione che qualcosa si possa rompere nel progetto attuale. Perché il club può esonerare l’allenatore e affidare la panchina all’ex che tornerebbe subito in vista della prossima settimana. Una decisione che potrebbe arrivare già nelle prossime ore in base a quella che sarà il risultato della partita del prossimo turno di campionato.

Esonero Cioffi Udinese Sottil
Esonero Cioffi Udinese Sottil

Non è una situazione  facile da gestire, eppure c’è la possibilità che si possa arrivare ad una decisione forte da parte del club pronto a cambiare ancora una volta. Perché in questo momento i risultati non sono dalla parte dell’allenatore che si ritrova a serio rischio vista la classifica. Adesso ogni passo falso potrebbe costar caro e si può quindi pensare di cambiare ancora esonerando l’allenatore per un nuovo tecnico.

Altro esonero in Italia: la scelta per la panchina

Aveva iniziato subito bene con una vittoria in trasferta su un campo difficile, poi un crollo inspiegabile che ha portato ad una continua altalena di risultati che ora sembra difficile poter riprendere. Perché il club sta valutando la seria possibilità di cambiare allenatore nelle prossime ore.

Sottil
Udinese torna in panchina Andrea Sottil? Ultimissime notizie sull’esonero di Cioffi (La Presse Foto) – calcionow.it

L’Udinese può esonerare Cioffi e cambiare ancora allenatore perché in questo momento il club friulano si ritrova in una situazione quasi drammatica visto che è a 18 punti che è la quota retrocessione attualmente, a pari punti con il Cagliari al terzultimo posto. Una situazione davvero difficile che può portare quindi ad un cambio.

L’Udinese è pronta a richiamare Andrea Sottil in panchina in caso di esonero di Cioffi, decisiva sarà la prossima partita di campionato con il Monza. Senza una vittoria difficilmente si potrà andare avanti con l’attuale tecnico che da quando è arrivato in campionato ha ottenuto 2 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte, facendo crollare in zona rossa la squadra bianconera. Si attendono novità già nelle prossime ore, perché dopo la partita, in base al risultato, verrà presa una decisione da parte della società sul proprio tecnico.

Impostazioni privacy