Calcio italiano in lutto: è morto il grande bomber

Bruttissima notizia che arriva per il mondo del calcio, in particolare quello italiano, perché è morto l’ex calciatore che ha vestito le maglie di Juventus, Milan, Fiorentina e Napoli.

Una triste notizia che ha scosso il mondo del calcio per la scomparsa di un altro grande campione. Sono tanti gli ex calciatori che in quest’ultimo periodo hanno detto addio a questa vita, dove hanno lasciato il segno per anni. Adesso arriva la notizia ufficiale riguardo la scomparsa di un altro storico calciatore del campionato italiano. Un vuoto incolmabile quello che ha lasciato il bomber straniero che ha giocato praticamente per quasi tutta la sua carriera in Italia nel campionato di Serie A e nelle ultime ore si spento come è stato annunciato direttamente dai suoi familiari.

Altro lutto: tifosi disperati per la morte di Kurt Hamrin
Altro lutto nel calcio: tifosi in lacrime (Ansa)-calcionow.it

Non era una notizia che in molti avrebbero voluto leggere, perché tanti ricordano le sue gesta in campo visto che è stato uno di quelli che ha segnato di più vestendo le maglie di diverse squadre in Italia, in particolare una su tutte. Perché la sua carriera si è concentrata praticamente sempre nel campionato italiano di Serie A e adesso ci sono delle importanti novità che riguardano il ricordo che potrebbe essere fatto di lui dalla sua ex squadra principale in campo.

Calcio italiano in lutto: è morto

La notizia è arrivata in queste ultime ore riguardo la scomparsa dell’ex calciatore che in Serie A tutti ricordano per il soprannome Uccellino. Una notizia non facile da accogliere per i tifosi in particolare di una squadra su tutte, perché in Italia ha giocato con più squadre ma è stato una delle bandiere storiche del club di Firenze.

Lutto nel mondo del calcio:
Lutto nel calcio, addio a un altro grande ex – (Foto LaPresse) – calcionow.it

Addio del mondo del calcio italiano che è in lutto per la morte di Kurt Hamrin all’età di 89 anni. L’ex attaccante svedese che ha giocato per quasi tutta la propria carriera e vita privata in Italia si è spento. E’ morto Hamrin che in Serie A ha giocato dal ’56 al ’71, ed è stato praticamente una bandiera della Fiorentina, dove ha collezionato 362 presenze tra campionato e coppe, segnando 208 gol.

La morte di Kurt Hamrin tocca anche Juventus, Milan, Napoli e Padova in Italia. Non c’è stato più niente da fare perché la sua scomparsa è avvenuto in modo naturale. Per tanti anni il colosso svedese è rimasto nel nostro paese anche dopo la sua carriera da calciatore e oggi diciamo addio ad un altro grande campione.

Impostazioni privacy